Esultanza Milan
L’esultanza del Milan dopo il gol di Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ieri sera il Milan si è finalmente messo in pari con le altre squadre del campionato recuperando la prima giornata contro il Genoa, slittata da agosto a ottobre.

I rossoneri vincendo per 2-1 hanno agganciato la Lazio al quarto posto in classifica ritornando in piena corsa per la Champions League e dimostrando di essere una compagine pericolosa e molto insidiosa, difficile da affrontare per chiunque. I numeri in particolare premiano l’attacco della formazione di Gennaro Gattuso: con le due reti segnate ieri al Genoa sale a 20 la quota di marcature stagionali del Milan nelle dieci giornate finora disputate.

Venti reti segnate in dieci incontri equivale alla perfetta media di due gol a partita per il Milan, che dimostra di essere una squadra letale sotto porta e non soltanto grazie all’arrivo di Gonzalo Higuain, che resta comunque il capocannoniere della rosa con 5 reti realizzate, ma anche per la ritrovata verve offensiva di Jesus Suso, salito ieri a quota 4 gol, e per l’aiuto in zona ‘calda’ anche di difensori e centrocampisti, come Alessio Romagnoli che con una prodezza da centravanti puro ha risolto la sfida di ieri sera. Meglio del Milan in Serie A sinora a livello di reti ha fatto soltanto la capolista Juventus, con 21 gol all’attivo, ma che ha subito la pochezza di 7 reti mentre la difesa rossonera è stata bucata il doppio delle volte, in ben 14 occasioni.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it