Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – La dura vita di Patrick Cutrone. Limitato finora da Gonzalo Higuain, il gioiellino rossonero alla fine ha meritatamente ottenuto la titolarità a suon di gol, grinta e sportellate. E quando tutto sembrava andare ormai per il verso giusto, ecco c’è l’ombra di un nuovo mostro sacro a minacciarlo: quella di Zlatan Ibrahimovic.

Il 4-4-2 col tandem Pipita-Ibra sarebbe infatti da top club assoluto, ma l’altra faccia della medaglia sarebbe il rischio di sacrificare l’attaccante del futuro. Un bomber che malgrado la giovane età, ha già prospettive da top player e numeri da grande goleador in Europa. Come infatti sottolinea La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il centravanti di Como è attualmente terzo nel Vecchio Continente per media-gol. Il recupero col Genoa senza reti ha lievemente peggiorato il suo score, ma resta comunque sul podio con una rete ogni 65,4 minuti dietro i soli Paco Alcacer del Borussia Dortmund e Karim Bellarabi del Bayer Leverkusen. Alle spalle del numero 63 rossonero restano però due fenomeni assoluti come Lionel MessiKylian Mbappé.

Stasera toccherà anche a lui guidare la squadra nell’insidiosa trasferta di Udine. Con un Milan con ben 6 assenti, molto dipenderà dalla concretezza e dal fraseggio della coppia offensiva contro un’Udinese che in casa non dalla seconda giornata di Serie A. Dopo la vittoria della Lazio nel lunch match, bisogna riprendersi necessariamente il 4° posto.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it