Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Per fortuna del Milan tra i tanti e molteplici assenti oggi per la sfida di Udine spunta una certezza: la presenza consueta di Jesus Suso dal 1′ minuto.

Lo spagnolo sta vivendo un momento magnifico, visto che è stato determinante nelle ultime due vittorie consecutive rossonere segnando altrettante reti splendide, frutto del suo repertorio da cecchino mancino. Suso, trattenuto quasi a forza dalla dirigenza milanista nelle ultime sessioni di mercato nonostante le richieste arrivate dall’estero e dalle ‘competitor’ italiane, è un pallino di mister Gennaro Gattuso e di moltissimi tifosi, che sanno di poter contare sulla qualità tecnica assoluta del classe ’93.

Il piano del Milan è quello di rinnovare al più presto il contratto di Suso, prolungando automaticamente l’accordo in essere: lo spagnolo come scritto oggi dal Corriere della Sera attende la chiamata per discutere tale rinnovo che lo vedrebbe firmare fino a giugno 2023, quando Suso compirà esattamente 30 anni. I dirigenti milanisti sono pronti, ma dovranno anche accordarsi con il suo agente per mettere mano alla clausola da 38 milioni attualmente vincolante: tale cifra sembra troppo alla portata dei club europei e dunque urge una modifica verso l’alto che possa allontanare le pretendenti e costringerle a versare una somma enorme per avvicinarsi a Suso. Possibile che entro la fine dell’anno solare avvenga il confronto decisivo tra il Milan e l’entourage del numero 8 rossonero.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it