Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nei sogni di gran parte dei tifosi rossoneri per il mercato di gennaio c’è un nome: Zlatan; e un cognome: Ibrahimovic. Da settimane se ne parla, ed in questi giorni potrebbe esserci la svolta definitiva in un senso o nell’altro.

Come ormai noto, Mino Raiola è a Milano: ufficialmente per seguire da vicino il suo assistito Giacomo Bonaventura che dovrà presto operarsi, ma nel frattempo non è mistero che possa incontrare Leonardo e Maldini per discutere dello svedese. Oggi Tuttosport riferisce nuovi aggiornamenti sulla questione. Anzitutto chiariamo la posizione delle parti. Il Milan offre un contratto di 6 mesi con opzione (in caso di qualificazione in Champions League) per un altro anno. In mezzo ci sarebbero anche altre discriminanti come i gol segnati e le presenze: proprio Raiola vorrebbe abbassare in tal senso tali parametri per far si che il rinnovo avvenga con maggiore certezza.

Calciomercato Milan, Leonardo-Raiola: i dettagli economici dell’operazione Ibrahimovic

Tra Leonardo e Raiola i rapporti sono ottimi, il che potrebbe facilitare eccome a trovare una soluzione in tempi brevi che possa accontentare tutti. In merito alle condizioni economiche, addirittura pare che ci siano ulteriori margini per concludere al meglio: attualmente Ibra ha un contratto con i Los Angeles Galaxy di 4 milioni annui, dei quali solo 1,5 gli viene corrisposto direttamente dal club americano.

Con il Milan pare ci sia un accordo di massima sui 3 milioni di euro: non ancora chiaro se gli verrà pagata tale cifra solo per i mesi da gennaio a giugno. Considerato che il Milan lo acquisterebbe a parametro zero, il costo dello stipendio è un problema alquanto relativo soprattutto ai fini del Fair Play Finanziario.

A livello di immagine l’impatto di Ibrahimovic al Milan, seppur si tratti di un ritorno, sarebbe non indifferente: nonostante i suoi 37 anni compiuti da poco, Zlatan è ancora un fenomeno di marketing. Va considerato inoltre che i tifosi rossoneri nutrono tantissima stima e amore nei suoi confronti: più volte lo svedese ha ribadito che l’addio al Milan non fu una sua volontà.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it