Fabio Borini Matias Silvestre
Fabio Borini e Matias Silvestre (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un solo punto separa in classifica Lazio e Milan, squadre che ad oggi sembrano essere le uniche e sicure contendenti al 4° posto utile per la qualificazione in Champions League.

Un vero e proprio scontro diretto quello di oggi pomeriggio, a partire dalle ore 18, presso lo stadio Olimpico di Roma, terreno di gioco dove il Milan ha ottenuto in tempi recenti importanti trionfi (vedi lo scudetto 2011) o batoste totali, come nell’ultimo precedente in campionato proprio con la Lazio. Ma ciò che più di tutto preoccupa il Milan sono le tante assenze tra infortuni e squalifiche che pregiudicheranno la formazione titolare di oggi.

Tutto sulle ultime news di Lazio-Milan: CLICCA QUI

Lazio-Milan, le probabili formazioni del match

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha pubblicato le probabili formazioni del match odierno. Il Milan dovrà fare a meno di ben 6 calciatori, quasi tutti titolari: un problema che Gennaro Gattuso vuole risolvere puntando su uno schieramento molto diverso dal solito. I rossoneri si presenteranno all’Olimpico con un inedito 3-4-3 che vedrà Zapata comandare la difesa, con ai fianchi gli adattati Abate e Rodriguez, mentre a centrocampo Kessié e Bakayoko formeranno la solita diga centrale.

La sorpresa dovrebbe essere la presenza di Fabio Borini nel ruolo di esterno sinistro di centrocampo, preferito all’uruguagio Diego Laxalt di rientro dai match con la sua Nazionale. In attacco Cutrone sarà il riferimento offensivo primario, affiancato da Suso e dal recuperato Calhanoglu.

La Lazio di Simone Inzaghi risponderà con la formazione tipo, tranne l’infortunato Lucas Leiva sostituito da Milan Badelj. Per il resto occhio alla bestia nera Immobile supportato dalla fantasia di Luis Alberto e dall’estro di Milinkovic-Savic.

Foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it