Matteo Salvini
Matteo Salvini (©Getty Images)

NEWS MILAN – Botta e risposta al termine di Lazio-Milan fra Matteo Salvini e Gennaro Gattuso. Il ministro degli interni, presente all’Olimpico per assistere la match, ha lanciato una frecciatina al tecnico rossonero.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il politico ha avuto da ridire sui mancati cambi di Rino durante tutto il match: “Fossi stato in Gattuso avrei fatto qualche cambio, i giocatori erano stanchi, non capisco per quale motivo non abbia cambiato qualcosa nel secondo tempo”. Non è la prima volta che si espone in maniera negativa su questioni rossonere. Già dopo Juventus-Milan aveva dato un parere molto duro sull’atteggiamento di Gonzalo Higuaìn, espulso per reazione dall’arbitro Mazzoleni.

In quell’occasione le parole di Salvini lasciarono soltanto indifferenza. Nessuno infatti commentò quelle dichiarazioni, fuori luogo e inutili. Stavolta invece Gattuso non si è trattenuto e, in conferenza stampa, ha risposto con grande serietà, difendendo anche Higuaìn: “Non parlo di politica perché non capisco nulla. A Salvini dico di pensare alla politica perché abbiamo grandi problemi in Italia. Con tutti i problemi che ha l’Italia Salvini parla di Milan, una cosa che mi fa impazzire. E’ già da tempo che dice queste cose, prima con Higuain oggi con i cambi. Io da italiano potrei dire tante cose a Salvini”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it