Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

NEWS MILAN – Dopo una prima stagione sorprendente, Patrick Cutrone si sta confermando anche in questa. Quella 2017/2018 non era stata casuale, il 20enne centravanti nato a Como merita la maglia rossonera.

Con il gol segnato in Milan-Parma è salito a quota 25 in 63 partite ufficiali. Niente male. E’ il miglior realizzatore della gestione Gattuso. L’anno scorso avrebbe dovuto essere la terza scelta, dietro Nikola Kalinic e André Silva, ma poi si è ritrovato a meritare spazio ed è risultato il miglior marcatore rossonero. Tuttosport evidenzia che il giocatore ha una media da 0,4 gol a partita e vuole migliorarla ulteriormente.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Nel mirino di Cutrone ci sono ora Frank Rijkaard e Ronaldinho, che nella storia del Milan si sono fermati a 36 reti. Sono facilmente raggiungibili. A 30 ci sono Leonardo e Zvonimir Boban. Seguono a 31 calciatori come Franco Baresi e Jean-Pierre Papin, che condividono lo stesso numero di gol di Giacomo Bonaventura. A 32 troviamo Robinho, preceduto da Paolo Maldini e Mario Balotelli (33). A 34 sia Dejan Savicevic che Carlos Bacca. Patrick in questa stagione più certamente migliorare l’attuale bottino e raggiungere o superare questi nomi.

Il numero 63 del Milan ha fame di gol ed è bravissimo a farsi trovare pronto. Sia partendo dalla panchina che da titolare sa dare il proprio apporto alla squadra. Nella prossima partita col Torino ritroverà anche Gonzalo Higuain come partner. I due hanno un buon rapporto e hanno fatto più volte bene in coppia. Gennaro Gattuso dovrebbe metterli titolari domenica. Cutrone non soffre la competizione, anzi è stimolato. Sa di avere a che fare con un grane campione e da gennaio potrebbe esserci persino uno Zlatan Ibrahimovic in più. Patrick non è spaventato, sa che il lavoro paga sempre e che avrà il suo spazio. Il giovane bomber sta dimostrando di meritare fiducia e Rino crede fortemente in lui, non potrebbe mai accantonarlo.

(foto Tuttosport)

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it