Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – C’è bisogno di un grande Milan domani sera per battere il Torino, squadra che sta cercando di rialzare la testa ed inserirsi nella corsa all’Europa che conta.

Lo sa bene Gennaro Gattuso, che tra infortuni, calciatori acciaccati ed altri che non sono ancora al top dopo il rientro dovrà scegliere con calma la formazione ideale per sfidare i rivali granata. Fu proprio a causa di un pari interno con il Toro che un anno fa Vincenzo Montella perse il posto da allenatore, quasi esonerato a furor di popolo per lasciare spazio alla promozione di mister Gattuso dalla Primavera alla prima squadra.

Per i precedenti di Milan-Torino CLICCA QUI

Tornando alle scelte di formazione, oggi in conferenza stampa Gattuso ha ammesso di aver pensato intensamente ad un esperimento tattico intrigante quanto inatteso: il tecnico del Milan vorrebbe provare Jesus Suso nell’inedito (o quasi) ruolo di mezzala a centrocampo. Da quello che ha ammesso il mister rossonero, domani contro il Torino potrebbe essere utilizzato il 3-5-2 come modulo di base, nonostante in settimana si sia parlato spesso di una conferma del 4-4-2 come schieramento tipo.

Suso potrebbe piazzarsi dunque al fianco di Bakayoko e Kessié nel centrocampo a tre dei rossoneri, in una zona di campo più centrale e arretrata rispetto al solito. Un’idea che venne anche al suo predecessore Montella lo scorso anno, quando decise di impostare anch’egli il Milan con il 3-5-2 di partenza e faticò a trovare un ruolo adeguato a Suso. Vedremo se domani sera sarà già tempo di esperimenti per Gattuso e se lo spagnolo tolto dal suo tipico ruolo di ala destra potrà rendere allo stesso modo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it