fabio quagliarella calciomercato milan sampdoria
Fabio Quagliarella (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ Fabio Quagliarella l’ultima idea del club rossonero per rinforzare l’attacco. L’esperto centravanti della Sampdoria è un’ipotesi in vista della campagna acquisti di gennaio.

Secondo le indiscrezioni rivelate da Sportmediaset, ci sarebbe già stato un contratto tra Leonardo e l’avvocato Beppe Bozzo per sondare questa pista. Si è trattato di una chiacchierata esplorativa per capire se Quagliarella possa eventualmente venire al Milan. Il 35enne attaccante campano ha un contratto in scadenza a giugno 2019 e vorrebbe un accordo fino al 2020. La società rossonera preferirebbe un’intesa fino a fine stagione, per poi valutare un’eventuale conferma. La Sampdoria potrebbe essere disponibile a trattare.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI.

Calciomercato Milan, contatti per Quagliarella

Certamente un nome come Quagliarella cozza un po’ con la politica del Milan di puntare su profili futuribili. Il bomber campano ha ampiamente superato i 30 anni e può rappresentare solamente una soluzione-tampone per la seconda parte di stagione. Ha esperienza in Serie A e ha già vestito maglie importanti come quelle di Napoli e Juventus. Senza dimenticare che sta facendo bene pure alla Sampdoria. Leonardo aveva già cercato di riportare Zlatan Ibrahimovic, 37enne, a Milanello. Però lo svedese non tornerà, ha dato la propria parola ai Los Angeles Galaxy e rimarrà in MLS. Il Diavolo è alla ricerca di un centravanti e spera di spendere il meno possibile, riuscendo al contempo a rinforzare il reparto offensivo.

Quagliarella in questo campionato ha segnato 8 gol e servito 5 assist. Sicuramente tanti tifosi del Milan storceranno il naso di fronte all’indiscrezione circolata. Bisognerà vedere se da via Aldo Rossi giungeranno conferme e se il giocatore della Sampdoria possa concretamente approdare a Milanello. Certamente Leonardo e Paolo Maldini hanno anche altre idee. Dovendo pure prendere un centrocampista, devono fare i conti con il Fair Play Finanziario.

 

Matteo Bellan