Hakan Calhanoglu Milan Dudelange
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La stagione di Hakan Çalhanoğlu con la maglia del Milan non sta avendo di certo l’andamento positivo che ci si aspettava.

Il numero 10 turco aveva terminato in crescendo la sua prima annata con la maglia rossonera: dopo i primi mesi di ambientamento, con l’arrivo di Gennaro Gattuso in panchina, l’ex Bayer Leverkusen si è preso la scena trovando prestazioni eccellenti e diversi gol pesanti che lo hanno addirittura reso uomo fondamentale per la manovra del Milan, a tratti anche più del suo ’emulo’ mancino Jesus Suso.

Per i numeri e le statistiche di Çalhanoğlu CLICCA QUI

Calciomercato Milan, Çalhanoglu possibile sacrificio di lusso

Oltre all’andamento poco brillante in campionato, sul cammino rossonero di Çalhanoğlu si potrebbe frapporre anche un altro ostacolo proveniente dal Brasile: l’arrivo di Lucas Paquetà, fantasista ex Flamengo che diventerà ufficialmente un calciatore del Milan a gennaio prossimo, potrebbe creare una concorrenza scomoda per il 10 rossonero, visto che Paquetà ha praticamente le stesse qualità di Çalhanoğlu. Si tratta infatti di un trequartista abile a giocare con il suo piede naturale (il destro) partendo anche dalla corsia di sinistra, come fa il classe ’94 fin dal suo arrivo a Milanello.

Tutto ciò crea una situazione strana per Çalhanoğlu che potrebbe di fatto diventare il ‘sacrificato‘ di lusso della rosa del Milan. Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, il trequartista nativo di Mannheim potrebbe essere il primo calciatore che la dirigenza rossonera metterà sul mercato per ottenere una plusvalenza, soprattutto; una mossa utile soprattutto per il rientro dai debiti imposto dall’UEFA entro il 2021. Su di lui c’è da segnalare anche l’interesse del Lipsia, squadra tedesca che potrebbe investire più di 20 milioni di euro per riportarlo in Bundesliga anche a gennaio prossimo.

Il Milan farà le proprie valutazioni, ma molto dipenderà anche dalla volontà di Çalhanoğlu che prenderebbe non benissimo l’ipotesi di lasciare l’Italia dopo sei mesi di campionato tutt’altro che brillanti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it