Paolo Maldini Leonardo
Paolo Maldini & Leonardo a Milanello (Foto AC Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan ha accolto con moderata fiducia la sanzione dell’UEFA sul Fair Play Finanziario non rispettato nel triennio 2014-2017.

In breve riassumiamo gli obblighi ai quali il Milan dovrà sottostare: arrivare al pareggio di bilancio per il giugno 2021. Non dovesse farcela, verrebbe escluso dalla partecipazione alla successiva competizione UEFA alla quale dovesse qualificarsi nel corso delle due stagioni successive, 2022/23 e 2023/24. Inoltre verranno trattenuti 12 milioni di premi relativi all’Europa League 2018/2019. Come sanzione ultima c’è la limitazione a 21 giocatori iscrivibili nella lista UEFA per le stagioni 2019/2020 e 2020/2021. Intanto pare che Elliott stia preparando un ricorso al TAS.

Calciomercato Milan, Suso e Donnarumma via in estate? La situazione

Ovviamente il calciomercato d’ora in avanti sarà sulla lente d’ingrandimento per il Milan, che è vero che non ha paletti intermedi e dovrà raggiungere il pareggio di bilancio a giugno 2021, però non può certo fare spese pazze visto che ha un rosso annuale garantito di circa 70-80 milioni di euro. E qui subentrano le capacità di Leonardo, che dovrà provare a fare un mercato oculato in entrata e in uscita, e poi dell’amministratore delegato Ivan Gazidis che dovrà aumentare in maniera considerevole i ricavi.

(Per aggiornamenti H24 sul calciomercato MilanCLICCA QUI!)

Oggi il quotidiano La Nazione parla addirittura di cessioni importanti già a giugno prossimo: con Gianluigi Donnarumma e Jesus Suso considerati gli indiziati numero uno a fare le valigie in estate. Sicuramente si tratta di due giocatori costati iscritti praticamente a zero nel bilancio d’acquisto, e con una valutazione attuale molto alta.

Pare però alquanto prematuro parlare adesso di una cessione di due gioielli del Milan. Anche perché facendo un ragionamento sulle plusvalenze, tutti potrebbero essere in bilico: gli stessi Alessio Romagnoli o Franck Kessié possono avere valutazioni altissime e richieste importanti. Ad oggi non c’è alcuna certezza che il club di via Aldo Rossi si possa privare dei suoi migliori giocatori per generare plusvalenze e finanziare i prossimi mercati.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it