Home Milan News Gattuso blinda i big: “Cessioni imminenti? Non mi risulta”

Gattuso blinda i big: “Cessioni imminenti? Non mi risulta”

Jesus Suso Gennaro Gattuso
Jesus Suso e Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’arrivo della sentenza UEFA è stato accolto in maniera non del tutto negativa e pessimistica da parte del Milan, soprattutto per la portata non esagerata delle sanzioni.

I rossoneri dovranno pagare una multa salata (da 12 milioni di euro), ma soprattutto saranno costretti a rientrare dai debiti e dal ‘rosso’ complessivo di bilancio entro il giugno 2021, dunque la dirigenza ha due anni e mezzo per cercare di rendere il Milan un club facoltoso e sano.

Per tutti i dettagli sulla sentenza UEFA-Milan CLICCA QUI

Qualcuno sta cominciando a scrivere da giorni che, per arrivare al pareggio di bilancio, il Milan sarà costretto fin da subito a rivedere i costi della propria rosa e dunque a ‘sacrificare’ qualche calciatore importante già nelle prossime sessioni di mercato. Cosa che non sembra affatto convincere Gennaro Gattuso; il tecnico rossonero oggi in conferenza stampa si è sentito di escludere quasi definitivamente l’ipotesi di cessioni imminenti tra i ‘big’ della sua rosa.

Questa la smentita di Gattuso, che ha risposto stizzito alle domande su presunti movimenti in uscita: “Voi state impacchettando i nostri calciatori, sarà perché è periodo natalizio. Tutto quello che scrivete a livello di mercato non è stato ancora affrontato in società. Nessuno è ancora venuto a dirmi ‘lo riscattiamo, non lo riscattiamo’, sono cose che sento dire solo da voi della stampa. E’ vero, abbiamo dei vincoli per i calciatori da prendere, ma voi continuate a dire che venderemo Calhanoglu, Suso o Higuain… A me non risulta”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it