Fabio Quagliarella
Fabio Quagliarella (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Non sarà Fabio Quagliarella il bomber di gennaio del Milan. Seppur tentato dal Diavolo, l’attaccante napoletano ha alla fine deciso di onorare la sua meravigliosa storia di amore in blucerchiato.

Tutto pronto infatti per il rinnovo contrattuale. In scadenza nel prossimo giugno, il 35enne prolungherà fino a giugno del 2020. Come riferisce La Gazzetta dello Sport di oggi, l’annuncio è atteso a brevissima scadenza: probabilmente già prima della trasferta in programma sabato a Empoli.

Per restare aggiornato sul calciomercato MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, Quagliarella non entusiasta di giocarsi il posto

Leadership e riconoscenza, questo ha spinto l’attaccante a non cogliere l’ultimissima grande avventura della sua carriera. Dopo le esperienze a Napoli e Juventus, infatti, il rossonero poteva la grande lusinga e la possibilità di sfruttare questa seconda giovinezza per provare a lasciare la sua firma anche alla Scala del calcio. Invece niente da fare: Fabio non ha dimenticato quando la Samp, nel 2016, lo accolse a Genova in un momento non facile della sua carriera, quando il rapporto con la piazza granata si era improvvisamente deteriorato. Così come ha tenuto in considerazione il ruolo da privilegiato in Liguria: capitano, idolo e titolare. In Lombardia, invece, non sarebbe andato a cuor leggero consapevole di contendersi il posto con Gonzalo Higuain e Patrick Cutrone. Milano sarebbe stata una splendida avventura, ma ricca di incognite. Così alla fine ha preferito non abbandonare quella via vecchia e conosciuta per una nuovo percorso affascinante ma anche misterioso.

Così ora Leonardo dovrà ricominciare d’accapo, di nuovo dopo l’epilogo a sorpresa per Zlatan Ibrahimovic, e riprende quota la pista che riporta all’ex Alexandre Pato. Parallelamente, resta sempre in piedi la trattativa per Cesc Fabregas del Chelsea: lo spagnolo, invece, è l’alternativa perfetta individuata da Elliott Management Corporation per colmare il vuoto lasciato da Lucas Biglia che rientrerà di fatto solo verso il finale di stagione.

 

Redazione MilanLive.it