Andrea Conti
Andrea Conti (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Sette minuti più recupero per sentirsi nuovamente un calciatore di Serie A, per ricominciare un percorso che lo riporterà ad essere un elemento di primo livello.

Poco importa che il Milan è crollato ieri in casa contro la Fiorentina per lo spirito e le emozioni di Andrea Conti, terzino destro rossonero che finalmente in questo sabato pre-natalizio si è regalato il ritorno in campo. Erano esattamente 482 giorni che l’ex atalantino non disputava una gara ufficiale, colpa di due gravissimi infortuni al ginocchio che lo hanno costretto ad altrettante operazioni chirurgiche e lunghe riabilitazioni che hanno tolto di mezzo Conti per più di un anno solare.

Per rivivere il rientro di Andrea Conti CLICCA QUI

Il terzino, come ricorda la Gazzetta dello Sport, è subentrato nel secondo tempo della sfida tra Milan e Fiorentina, esattamente al 83′ minuto, per prendere il posto di Ignazio Abate come laterale destro di difesa. Non una gara facile, visto che i rossoneri erano costretti a cercare una rimonta ai limiti dell’impossibile contro una formazione viola ben più motivata e meglio messa in campo. Ma le indicazioni appaiono positive: Conti sta bene, è pronto e con una certa frequenza tornerà a far parte della squadra titolare.

Chissà che lo sprint e la voglia del classe ’94 non possa essere l’arma in più del Milan già nelle prossime sfide del girone d’andata. Di certo Gattuso, ora che lo ha lanciato, non si farà sfuggire l’opportunità di affidarsi a Conti, soprattutto in un periodo di magra e di rosa corta come quello attuale.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it