Tas di Losanna
La sede del TAS di Losanna (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il club rossonero dovrebbe fare ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna. La proprietà Elliott ritiene la sentenza della Camera Giudicante dell’UEFA troppo penalizzante.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Luca Pagni, giornalista del quotidiano La Repubblica, nel suo blog Bollettino Milan ha rivelato che il ricorso del Milan al TAS sarà presentato oggi. Il motivo principale dietro questa decisione risiede nel poco tempo concesso alla società di via Aldo Rossi per sistemare il bilancio. Solo due anni e mezzo per non accumulare più di 30 milioni di disavanzo. Troppo poco per far aumentare in maniera decisa i ricavi e trovare un equilibrio economico-finanziario. Ad altri club sono stati concessi anche 4-5 anni.

Inoltre ad Elliott non è piaciuta neppure l’esclusione delle coppe che il Milan subirebbe se al 30 giugno 2021 non raggiungesse l’obiettivo fissato dall’UEFA. Una clausola che sarebbe contraria a quanto stabilito a suo tempo dal TAS dopo la prima esclusione dall’Europa League, sanzione già ritenuta “non proporzionale”. Si attendono ora comunicazioni ufficiali da parte della società. In casa rossonera si spera di ottenere una sentenza favorevole a Losanna. Per Ivan Gazidis e il resto della dirigenza sarebbe importante disporre di più tempo per sistemare il bilancio.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it