Gonzalo Higuain Samuel Castillejo
Gonzalo Higuain e Samuel Castillejo (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il giorno della verità. Il primo dei due. Una vittoria con Frosinone e SPAL per superare serenamente il 2018, poi si vedrà. E proprio quest’oggi, nel lunch match del boxing day, il Milan di un Gennaro Gattuso spaventosamente in bilico è chiamato a una grande reazione per evitare il peggio.

4-3-3 o 4-4-2? Un dubbio che ha tormentato il tecnico fino alla fine, così la decisione è inevitabile: usiamoli entrambi. Dovrebbe essere lo schema col  tridente lo schieramento di partenza, ma dovrebbe più che altro vedersi una formazione fluida capace di passare da una soluzione all’altra a gara in corso. Di certo, la retroguardia sarà la solita degli ultimi match: Gianluigi Donnarumma tra i pali, Davide Calabria e Ricardo Rodriguez sugli esterni e Alessio Romagnoli e Cristian Zapata al centro. In mediana ritornano dalla squalifica Frank Kessié e Tiémoué Bakayoko, con Hakan Calhanoglu appare in vantaggio su José Mauri valutato come mezzala. In attacco c’è una grave assenza: out Suso per un problema fisico in extremis, con lo spagnolo addirittura non convocato per il delicato appuntamento di oggi. Accanto a un Gonzalo Higuain ci sarà quindi Patrick Cutrone da una parte e Samuel Castillejo dall’altra: toccherà allo spagnolo essere il fluidificate della gara, abbassandosi e dando sostanza a una mediana che tornerà più volte a quattro e offrendo supporto al duo di centravanti riformando spesso e volentieri il tris offensivo.

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Roberto Baronio, reduce dal punto in trasferta a Udine all’esordio in panchina, utilizzerà invece un 3-5-2. Edoardo Goldaniga e Lorenzo Ariaudo amministreranno il reparto difensivo, Lorenzo Criseting si muoverà nel cuore del centrocampo e Francesco Zampano e Andrea Beghetto agiranno sugli esterni. In attacco tandem composto da Joel Campbell e Daniele Ciofani.

 

Frosinone-Milan, probabili formazioni:

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Krajnc; Zampano, Gori, Criseting, Cassata, Beghetto; Campbell, Ciofani. All. Barone

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Zapata, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Cutrone, Higuain, Castillejo. All. Gattuso

 

Redazione MilanLive.it