Hakan Calhanoglu Samuel Castillejo
Samuel Castillejo e Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

MILAN NEWS – La partita più delicata di questo 2018 in chiusura. Perché da Milan-SPAL di domani sera non dipenderà solo il futuro di Gennaro Gattuso, ma indirettamente anche quello dell’intero club che rischia di sprofondare di nuovo in un profondo e pericoloso buco nero.

Rino ripeterà la soluzione tattica vista a Frosinone: 4-4-3 di partenza ripiegabile a un 4-4-2 a gara in corso. Con Suso nuovamente verso il forfait, toccherà infatti di nuovo a Samuel Castillejo. Lo spagnolo dovrà fungere non solo da assist-man per Gonzalo Higuaín e Patrick Cutrone lì in attacco, ma anche da equilibratore tattico rinforzando anche la mediana dove agiranno Frank Kessié, Tiémoué Bakayoko e Hakan Calhanoglu. In difesa, Davide Calabria e Ricardo Rodriguez si muoveranno sulle corsie esterne e Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli difenderanno la porta di Gianluigi Donnarumma.

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Sarà 3-5-2 invece per la SPAL di Leonardo Semplici, reduce dal pareggio interno contro l’Udinese e da un altro precedentemente sfiorato solo di un soffio in casa del Napoli. Col brasiliano Felipe a guidare la retroguardia, saranno Mohamed Fares e Lorenzo Dickmann a insidiare i rossoneri sulle fasce. In attacco invece tandem composto da Andrea Petagna e Mirco Antenucci.

Milan-SPAL, probabili formazioni:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu, Castillejo, Higuaín, Cutrone. All. Gattuso

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Felipe, Bonifazi; Dickmann, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares; Petagna, Antenucci

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it