Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

NEWS MILAN – Per Hakan Calhanoglu è un momento molto delicato. Che tra l’altro coincide con quello di tutto il Milan. Il turco, a DAZN, ha detto di essere tranquillo, di essere concentrato per la partita di domani contro la Spal.

Soffre per questo momento negativo: “Certo che siamo dispiaciuti, siamo usciti con l’Olympiacos. Poi abbiamo perso con la Fiorentina, pareggiato col Bologna. Siamo calciatore e siamo i primi a soffrire. Siamo in un periodo difficile, ma l’importante è crescere. Contro la Spal è un match molto importante e vogliamo vincere“, ha detto il centrocampista turco in occasione del Match Program alla vigilia del match contro la Spal.

Calhanoglu sa che nel calcio sono normale questi momenti: “Nel calcio ci sono alti e bassi, è normale. Quando giochi a questi livelli, la gente vuole vedere gol e assist. Ma qualche volta ci sono momento negativi, ma noi dobbiamo pensare positivo. Con la Spal dobbiamo giocare concentrati e vincere, è il risultato che conta adesso“. Su Gennaro Gattuso: “E’ stato giocatore e soffre come noi per questa situazione. Siamo tutti sulla stessa barca, Siamo una squadra: si perde insieme, si vince insieme. Non dobbiamo arrenderci. Giochiamo per il Mister, per la squadra , per il club, e dobbiamo pensare solo ai tre punti. Rino ci è sempre stato molto vicino. Ci sta che è arrabbiato, lo capisco perché vuole vedere risultati. Siamo anche sfortunati, a Frosinone abbiamo creato tanto, ma la palla non voleva entrare“.

Sulla sua posizione in campo: “Per me non è facile cambiare posizione spesso, ma abbiamo molti infortunati e mi devo adattare. Ho sempre giocato, è normale un calo, c’è poco tempo per recuperare e io voglio fare bene per tutta la partita, dare tutto me stesso per la mia squadra“. Messaggio ai tifosi: “I tifosi sono arrabbiati, è normale. Vogliono vedere la squadra vincere e segnare. E vogliono la Champions. Hanno visto la possibilità di arrivare al terzo posto… Spero ci continuino a sostenere“.


Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it