Manuel Fernandes
Manuel Fernandes (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Alfred Duncan o Stefano Sensi, il piano B del Milan arriva direttamente dal Sassuolo. Perché Cesc Fabregas, primo grande obiettivo per la mediana, sta per sfumare quasi definitivamente. Nonostante il forte pressing del Diavolo, il Chelsea infatti non molla la presa rispetto all’indennizzo di 8 milioni di euro per l’immediata partenza del giocatore.

Ostacolo che invece sembrerebbe non essere un problema per il Monaco, pronto ad accontentare il patron Roman Abramovic pur di mettere le mani sul campione spagnolo in scadenza di contratto a giugno 2019. Così il regista catalano è a un passo dalla Francia, costringendo Elliott Management Corporation a virare su nuovi obiettivi.

Per restare aggiornato sul calciomercato MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, osservatori rossoneri in Russia per Manuel Fernandes

Il patron neroverde Giorgio Squinzi, intanto, ha ribadito la volontà di non cedere i propri gioielli, ma i due giocatori individuati dal club rossonero forse potrebbero essere sacrificabili. In particolare sembrerebbe essere il 25enne ghanese la soluzione più fattibile, poiché accessibile anche con una formula del prestito con diritto di riscatto a giugno. Per Sensi, invece, innanzitutto la società emiliana sarebbe più restia di base, inoltre la richiesta si aggirerebbe poi attorno ai 25 milioni di euro: troppi a gennaio per la società di via Aldo Rossi. Tuttavia – assicura il quotidiano – i buoni rapporti tra le parti lascia margini per entrambe le situazioni. Anche perché la famiglia Squinzi è sempre stata attenta ai giovani, così nell’operazione potrebbe essere inserito un ragazzo della Primavera o un giocatore della prima squadra in uscita dal Milan come Alessandro Plizzari. Per Gennaro Gattuso, nel frattempo, sia l’uno che l’altro sarebbero rinforzi graditi considerando il Fair Play Finanziario e il limite societario in sede di mercato.

Ma occhio anche a una pista estera. Tra i due giocatori di Serie A spunta infatti un’idea in Russia: Manuel Fernandes del Lokomotiv Mosca. Il centrocampista portoghese classe 1986 – gradito all’allenatore – gioca in Russia ormai dal 2014 e vedrebbe di buon occhio un trasferimento in Italia. E’ stato osservato da diversi emissari rossoneri e ha il contratto in scadenza a giugno 2019, il che renderebbe l’affare in teoria meno costoso. Può fare la mezzala sinistra o il centrocampista centrale, i due ruoli scoperti per gli infortuni di Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura, ma all’occorrenza può essere schierato anche in zona più offensiva.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it