Lucas Biglia
Lucas Biglia (©Getty Images)

MILAN NEWS – Probabilmente il rientro più importante e determinante per il gioco del Milan attuale sarà quello dell’unico vero regista a disposizione di mister Gattuso.

Lucas Biglia è ormai prossimo al ritorno in campo; il centrocampista argentino classe ’86 è fuori causa dallo scorso 30 ottobre per via di una lesione al polpaccio. Infortunio non gravissimo ma difficile da debellare, visto che tale zona muscolare non sembra lasciare in pace lo stesso Biglia che in carriera ha già avuto a che fare con problemi simili almeno in altre 4-5 occasioni.

Le ultime sugli infortunati del Milan: CLICCA QUI

L’operazione al polpaccio ed il decorso post-operatorio sembrano ormai alle spalle; come scrive oggi Tuttosport Biglia appare molto vicino al completo recupero. Un’ottima notizia per Gattuso che ritroverà a breve il suo metronomo, senza il quale ha dovuto sia cambiare modulo tattico (passando dal 4-3-3 al 4-4-2) sia atteggiamento in campo del suo Milan che non ha avuto a disposizione veri e propri costruttori di gioco dovendosi affidare a due mediani classici di interdizione come Kessié e Bakayoko.

Ma quando sarà abile ed arruolabile Biglia? Le ultime previsioni parlano di un suo rientro dopo metà gennaio, quindi tra una decina di giorni. L’argentino non dovrebbe esserci ne’ in Coppa Italia contro la Sampdoria ne’ il 16 nella finale di Supercoppa con la Juventus. Possibile rivederlo tra i convocati per Genoa-Milan, prima gara del girone di ritorno prevista per il prossimo 21 gennaio. Intanto si prospetta un altro record: già lo scorso anno Biglia rientrò in maniera rapidissima dopo la frattura di due vertebre subita contro il Benevento, mentre oggi appare ancor più veloce nel recupero muscolare nonostante si parlasse di un rientro soltanto a fine febbraio.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it