Carolina Morace
Carolina Morace (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Fa ancora discutere ciò che è scaturito nel match del campionato femminile tra Milan e Pink Bari sabato scorso, con la squadra rossonera vittoriosa con un rotondo 8-0.

Il coach Carolina Morace ha accusato le ragazze baresi di aver approcciato la gara con un tono estremamente violento, manesco e poco sportivo, segnalando episodi tutt’altro che inclini alla qualità del gioco. La Morace ha parlato ieri di calci, gomitate ed addirittura diverse bestemmie proferite in campo dalle avversarie.

Per seguire il cammino del Milan Femminile CLICCA QUI

Episodio che fa indignare tutto il movimento del calcio femminile italiano, che finalmente da quest’anno sta avendo maggior lustro e seguito rispetto ad un silente passato. Ha risposto oggi alle accuse del Milan la presidente del Pink Bari, ovvero Alessandra Signorile; la dirigente, ai microfoni di Sky Sport, ha dichiarato che la Morace avrebbe esagerato con certe accuse forti.

Ecco le giustificazioni della Signorile: “Credo che la Morace abbia esagerato a definire la gara così violenta, entrando nei dettagli in maniera offuscata. C’è stato solo un episodio, per cui mi sono già scusata, con una nostra calciatrice che si è rivolta in maniera sgarbata a lei dopo però essere stata provocata. Non credo si possa parlare per il resto di gara violenta, ho già chiamato Carolina e le ho chiesto spiegazioni su questo suo modo di definire l’incontro”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it