Gonzalo Higuain (©Getty images)

CALCIOMERCATO MILANLe parole di Leonardo su Higuain durante la conferenza stampa di presentazione di Lucas Paquetà, non sono passate inosservate. Nelle ore seguenti sono emerse indiscrezioni riguardo al futuro incerto del Pipita.

Si parla di un accordo trovato con il Chelsea, per un trasferimento che tecnicamente dovrebbe concretizzarsi a gennaio. Qualcosa deve certamente essere successa e Leonardo, da dirigente esperto qual è, non ha parlato a caso ieri. Intanto Luca Pagni, noto giornalista vicino al Milan, nel suo personale bollettino ha analizzato la questione: “Higuain deve decidere cosa fare da grande. E, soprattutto, dove. Sarà un caso se un paio d’ore dopo le dichiarazioni di Leonardo, è uscita una indiscrezione sul sito di Marca, uno dei giornali sportivi più seguiti d’Europa, secondo cui il giocatore argentino avrebbe già raggiunto un accordo con il Chelsea. Quindi non si può far finta di nulla. Poi, può essere che non accada nulla e il Pipita rimanga a Milanello. Ma di sicuro nelle ultime ore qualcosa è successo”. 

Se fossero solo indiscrezioni atte a disturbare l’ambiente, senza alcuna base reale, ad intervenire dovrebbe essere in primis il diretto interessato. Luca Pagni continua la sua analisi, riferendo i dettagli di una possibile operazione tra Milan e Chelsea. Ricordiamo infatti che Gonzalo Higuain è arrivato in rossonero in prestito oneroso con diritto di riscatto da far valere a fine stagione eventualmente: “La cosa certa è che a trattare in primis sarà il club rossonero. Non si pagano 18 milioni per un prestito senza avere diritto di parlare per primi. Il Chelsea – nel caso – dovrà per prima cosa liquidare il Milan (e magari aggiungere qualcosa) e poi deve anche ottenere il via libera della Juve”.

(Per tutte le notizie H24 sul Milan, CLICCA QUI)

E ritorna ancora il nome di Alvaro Morata: “Higuain in cambio di Morata? Il Bollettino non ne ha contezza. Di sicuro il Milan ci guadagnerebbe dal punto di vista anagrafico. Dal punto di vista tecnico potrebbe essere uno scambio alla pari. Anche se il tipo di gioco è diverso ed è meno prolifico. Alla pari, i difetti di personalità: anche allo spagnolo viene rimproverato di non averne molta. Per cui – conclude Pagni – nessun allarme, ma non illudiamoci che sotto il tappeto non ci sia un po’ di polvere da qualche parte…”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore