morata higuain calciomercato milan chelsea
Alvaro Morata e Gonzalo Higuain (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il nome di Gonzalo Higuain è tra i più citati sul mercato internazionale in queste ore, per via dell’imminente partenza dal Milan verso il Chelsea.

Questa operazione potrebbe essere soltanto una piccola parte di un giro di attaccanti di alto spessore che sta per scatenarsi e concretizzarsi in Europa. Il mercato di gennaio 2019 potrà dunque essere rinominato come il valzer delle punte più interessante ed intrigante degli ultimi anni.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato Milan, CLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, da Higuain partirà un valzer di centravanti d’Europa

Dunque tutto partirà da Higuain, che secondo ultimi rumors domani potrebbe volare a Londra per firmare con il Chelsea e diventare un nuovo centravanti dei ‘Blues’. La società britannica per fargli posto è pronta a rinunciare al deludente Alvaro Morata, ex obiettivo rossonero che sembra pronto a tornare in patria: l’Atletico Madrid ha un principio di accordo per accogliere l’ex juventino in Liga.

Proprio dal club dei ‘colchoneros’ potrebbe partire uno tra Diego Costa e Nikola Kalinic: il bomber spagnolo piace a diverse società cinesi, pronte a sborsare almeno 60 milioni per ingaggiarlo. L’ex Milan invece potrebbe provare a rilanciarsi nel Monaco, che però ha in pugno già il prestito di Michy Batshuayi del Valencia. Intanto dal Principato si fa sempre più concreta la possibilità di dire addio a Rademel Falcao: il colombiano scontento è anch’egli tentato dalle proposte cinesi o americane. E sempre in Ligue 1 si segnala il passaggio prossimo di Mario Balotelli da Nizza a Marsiglia.

Chiudiamo con l’Italia: la Fiorentina ha già preso Luis Muriel e può salutare anzitempo lo scontento Marko Pjaca, la Sampdoria prende Manolo Gabbiadini ed è pronta a cedere uno tra Kownacki e Defrel. Ed il Milan? Tutto sul vice capocannoniere Kryzstof Piatek del Genoa, che per sostituirlo ha già bloccato il polacco Swiderski ed il baby bianconero Kean.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it