prandelli cesare genoa
Cesare Prandelli (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il Genoa ha deciso di puntare su Antonio Sanabria per rimpiazzare Krzysztof Piatek, approdato a Milanello. Un colpo interessante del club ligure, che ha preso un talento con molto potenziale da poter esprimere.

Cesare Prandelli è soddisfatto dell’acquisto fatto dalla società e anche che sia finita la telenovela Piatek. Nella conferenza stampa odierna, infatti, ha dichiarato: «Intanto cominciamo a dire che ci siamo tolti un peso dallo stomaco. La cessione è stata finalmente ufficializzata e questo ha permesso di togliere a tutti dubbi, perplessità, paure e ansie. Si volta pagina. Nella vita come nel calcio bisogna affrontare la realtà».

Sicuramente è stato un bene per tutte le parti coinvolte che la trattativa sia andata in porto. Il mister del Genoa ha avuto modo di parlare anche di Sanabria, attaccante che gradisce: «Veniva considerato uno dei talenti emergenti più importanti a livello mondiale. Tecnicamente ha la base del Barcellona. L’esperienza al Betis è stata abbastanza positiva, anche il primo impatto con noi è stato decisamente buono. Si è presentato bene, ha voglia di lottare e di conquistarsi il posto. Ha subito fatto vedere che si può lavorare su una base di qualità. Ha talento, ma deve dimostrare di essere maturo sia calcisticamente che caratterialmente».

Prandelli si aspetta tanto dal 22enne paraguayano, arrivato con la formula del prestito per 18 mesi con diritto di riscatto a circa 20 milioni di euro. In questa stagione Sanabria aveva incontrato il Milan in Europa League con la maglia del Betis Siviglia. Dopo essere stato a Barcellona, il giocatore era approdato in Italia alla Roma nel 2014 dopo un “parcheggio” di sei mesi al Sassuolo. In Serie A non ha trovato fortuna, mentre in Spagna si è poi rilanciato grazie al prestito allo Sporting Gijon e al successivo trasferimento al Betis. Toccherà a lui non far rimpiangere Piatek, che a sua volta a Milano dovrà far dimenticare Gonzalo Higuain.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it