Allan Saint-Maximin Nizza Milan
Allan Saint-Maximin (©Getty Images)

MILAN NEWS – In queste ore il Nizza sta vagliando la delicata situazione del proprio talento Allan Saint-Maximin, attaccante classe ’94 che sembra averla combinata grossa.

Il calciatore, che piace da tempo anche al Milan, non si è presentato al raduno per la trasferta ad Angers, scatenando le ire di Patrick Vieira, suo allenatore che lo ha sempre elogiato per le qualità tecniche ma ora severamente giudicato: “Saint-Maximin ha deciso che era malato. Mi dispiace che non abbia partecipato alla trasferta, è stata una sua decisione, non mia né del dottore. Non aveva assolutamente la febbre, come lui ha detto, è una grossa delusione”.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Una situazione che fa gola ai rossoneri, i quali seguono con attenzione la possibile frattura insanabile tra Saint-Maximin ed il Nizza. Ma il fratello dell’attaccante, subito contattato da L’Equipe per raccontare la sua versione della storia, ha voluto smontare il tutto: “Allan stava male, questo è incontestabile. C’è stato un errore di comunicazione tra il dottore e l’allenatore e mio fratello ha frainteso le parole del mister. Non è uno che mente, il problema si risolverà internamente e accetterà le sanzioni che il club vorrà applicare. Non c’è nessun caso Vieira-Saint Maximin, almeno per quel che riguarda mio fratello”.

Ovvio che il suddetto rebus all’interno del club francese tenderà ad alimentare chiacchiere e voci. Il Milan terrà occhi e orecchie ben appostate, visto che il d.t. Leonardo ha già in pugno un pre-accordo per l’estate con Saint-Maximin ed i suoi agenti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it