Tiemoué Bakayoko Atalanta Milan
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

Il calciomercato Milan di gennaio è stato scoppiettante con Paquetà e Piatek. In estate ci saranno solo colpi mirati. La priorità è il riscatto di Bakayoko.

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan vuole tornare competitivo in tempi ragionevoli. La società sa che al momento altre squadre sono avanti. Lottare per lo scudetto ad oggi è molto difficile. Ma arrivare in Champions League è il primo passo per tornare a provarci.

In via Aldo Rossi hanno avviato un progetto molto importante. Elliott Management ha tracciato la linee verde. E Leonardo e Paolo Maldini la stanno seguendo con molta attenzione. Gli acquisti di Lucas Paquetà e Krzysztof Piatek, la cessione di Gonzalo Higuaìn e le mosse per la Primavera lo confermano. Per il momento bisogna proseguire su questa strada, poi in futuro, con piazzamenti e ricavi, si potrà ambire a qualche nome importante sul calciomercato. Nel frattempo si prepara il piano per l’estate. Che però dipende, come sempre, dal raggiungimento o meno del quarto posto. Ma anche dalla solita UEFA, che tra non molto farà chiaramente capire quale sarà il budget a disposizione del club per gli investimenti nella prossima campagna acquisti.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, occhi su Saint-Maximin

La speranza del Milan è l’organo europeo non ponga dei limit tali da costringere la società a qualche sacrificio tecnico. Detto in parole povere: il club non vuole trovarsi nella condizione disperata di dover vendere qualcuno e realizzare una plusvalenza per fare mercato. Al momento le prestazioni della squadra, e in particolare di Paquetà e Piatek, come scrive la Gazzetta dello Sport di oggi, sembrano destinate a produrre molti effetti positivi, anche nel valorizzare alcuni elementi della rosa. Nel frattempo si punta come sempre ai giovani. Ed è per questo che Ivan Gazidis ha insistito molto per l’arrivo di Geoffrey Moncada, nuovo capo scout ed ex Monaco. Il nuovo volto in casa rossonera sta setacciando gli Under 21 e avrebbe puntato gli occhi su Allan Saint-Maximin del Nizza. A gennaio c’è stato qualche approccio per Groeneveld del Club Bruges e per Bergwijn del PSV Eindhoven. Sicuramente sul taccuino di Leonardo c’è il riscatto di Tiemoué Bakayoko, passato da impacciato a leader in pochi mesi. L’operazione dal Chelsea costa al momento circa 35 milioni (con un piccolo sconto per il via libera su Higuaìn). Che non sono pochi. Insomma, la prossima sarà una campagna acquisti molto mirata per motivi economici. Ma come detto, molto dipende anche dalla Champions. Il Milan ha voglia di stupire, questo è certo.

PUÒ INTERESSARTI ANCHE – Gazzetta – Milan-Inter, obiettivo Juventus. Lo stadio è decisivo

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it