Bonucci rivela: “L’estate scorsa mi ha cercato il Real Madrid”

leonardo bonucci juventus
Leonardo Bonucci (©Getty Images)

NEWS MILAN – La scorsa è stata per il Milan un’estate tormentata. Non solo per il secondo cambio di proprietà, ma anche per il discusso addio di Leonardo Bonucci per tornare alla Juventus.

Il difensore ha spiegato più volte i motivi della sua decisione. In una vecchia intervista disse addirittura di rimpiangere la scelta di andare ai rossoneri, che è stata comunque un’esperienza importante per la sua carriera. I tifosi milanisti lo hanno preso di mira sui social per questa decisione e ad oggi è considerato un mercenario. E nemmeno quelli juventini avevano preso bene all’inizio questo ritorno, anche se ora la situazione sembra rientrata anche grazie alle buone prestazioni del calciatore. Stamattina AS ha pubblicato un’intervista fatta a Bonucci in vista di Atletico MadridJuventus di domani sera agli ottavi di Champions League e non è mancata l’occasione per spiegare alcuni punti.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Bonucci: “Tornato alla Juventus anche per i miei figli”

Bonucci ha spiegato che il motivo principale del suo ritorno alla Juventus è legato alla famiglia: “I miei figli sono felici perché papà è tornato a casa, l’anno scorso ero quasi sempre a Milano e non mi hanno mai visto. È stato uno dei motivi che mi hanno spinto a tornare“. Il difensore, che ha trascorso un solo anno al Milan e da capitano, sapeva benissimo che il suo trasferimento non sarebbe passato inosservato: “Sapevo che questa decisione avrebbe causato polemiche, ma mi conosco: so come rispondere sul campo“. Infatti al suo arrivo a Torino ha dovuto fare i conti anche con molti insulti da parte degli stessi tifosi bianconeri. Che non lo avevano accolto benissimo già dal primo giorno. Ma Juventus o meno, l’addio di Bonucci al Milan sembrava comunque inevitabile. A lui si era interessato anche il Real Madrid: “Sì, è vero: Il Real mi ha cercato. È stato un orgoglio e un piacere essere nel mirino dei Blancos, vuol dire che ho lavorato bene in questi anni. Ma il richiamo della Juventus e il desiderio di tornare a sentirsi a casa mi hanno preso il cuore, così ho deciso che il colore bianconero mi calza meglio“.

PUÒ INTERESSARTI ANCHE – Nizza, assist al Milan? Ipotesi risoluzione con Saint-Maximin

 

Redazione MilanLive.it