Gattuso avverte il Milan: “Non molliamo, Empoli da non sottovalutare”

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILAN – La squadra rossonera vive un momento molto positivo, ma Gennaro Gattuso vuole mantenere la guardia alta. Non bisogna mollare proprio adesso. Gli obiettivi stagionali devono ancora essere raggiunti e i suoi ragazzi devono continuare a dare il massimo, senza perdere concentrazione.

Questa sera a San Siro c’è Milan-Empoli, una partita di campionato che sulla carta sembra agevole. Ma solo sulla carta. Nonostante la diversa classifica delle due formazioni, i rossoneri non possono permettersi di prendere sottogamba l’impegno. Infatti, più volte sono stati persi punti preziosi contro le cosiddette “piccole” e a questo punto della stagione è necessario dare prove di maturità. Serve una prestazione convincente e soprattutto servono i 3 punti.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Gattuso vuole il massimo in Milan-Empoli a San Siro

Gattuso nella conferenza stampa alla vigilia di Milan-Empoli ha lanciato dei messaggi molto chiari alla squadra: «Non bisogna mollare di una virgola. Siamo a un bivio: va data continuità a quello che stiamo facendo, io sono qua da un anno e mezzo e spesso non ci siamo riusciti. Iachini ha rivoltato la squadra come un calzino, l’Empoli non va sottovalutato. Sono preoccupato, non sarà per nulla facile. E’ anche da partite così che viene la crescita di un gruppo».

Il mister rossonero vuole un approccio alla sfida determinato da parte dei suoi ragazzi. Servono grinta, voglia, intensità e anche lucidità. Il Milan non può commettere passi falsi in partite così. E’ al quarto posto della classifica e le rivali non sono distanti. La Roma è a un solo punto, mentre Lazio e Atalanta sono a quattro. Inoltre la squadra di Gattuso può pensare anche alla terza posizione dato che l’Inter è solo a +4 e domenica sera affronta la Fiorentina a Firenze.

 

Matteo Bellan