andrea conti milan empoli
Andrea Conti e Salih Ucan (©Getty Images)

In Milan-Empoli si è rivisto titolare Conti dopo un anno e mezzo. Il terzino ha corso molto, ha lottato duramente e ha regalato un assist a Samu Castillejo.

NEWS MILAN – Un anno e mezzo dopo, Andrea Conti è tornato titolare in Milan-Empoli. Il calvario del terzino rossonero è finalmente finito. La prestazione di ieri ha confermato che ormai gli infortuni e le paure sono ormai alle spalle.

La società di via Aldo Rossi acquistò Conti dall’Atalanta per circa 25 milioni nell’estate del 2017. Dopo le prime partite di inizio stagione, il calciatore si infortunò gravemente al ginocchio e subì una ricaduta per uno stop totale di un anno intero. Gennaro Gattuso e il suo staff lo hanno gestito in maniera impeccabile. Gli hanno concesso qualche spezzone di gara di tanto in tanto, facendo crescere in lui la fiducia e la sicurezza. Tra l’altro si è rivelato anche utile in alcune situazioni, come con il cross per Patrick Cutrone al Marassi contro la Sampdoria agli ottavi di Coppa Italia.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Milan, Conti l’arma in più di Gattuso

Ieri si è ripresentato da titolare a San Siro in MilanEmpoli ancora con un assist. A Samu Castillejo, per il terzo gol. Ma non è solo quello ad impreziosire la prestazione del terzino, schierato da Gattuso dal primo minuto per far rifiatare Davide Calabria, un intoccabile dello scacchiere di Rino. Come ha sottolineato anche la ‘Gazzetta dello Sport’ stamattina, Conti ha convinto tutti anche per altri aspetti: se l’è cavata bene in ogni situazione, soprattutto nei contrasti. Li ha affrontato tutti senza paura e con grande coraggio. E questo è uno step fondamentale per il miglioramento fisico e psicologico che calciatore. Ormai si può dire senza problemi: Conti è tornato. Ed è un’arma in più a disposizione del Milan per la corsa alla Champions League. Fermo restando che Calabria e Ignazio Abate partono avvantaggiati, l’ex Atalanta resta comunque una pedina importante per la rosa rossonera. Soprattutto a partita in corso può aiutare molto la squadra. Ma ieri il segnale lanciato è stato più che chiaro: Conti ha risposto presente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHEMilan, Piatek punta Higuaín, Messi e CR7: i numeri

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it