Piatek in Chievo-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un successo importante quello di ieri del Milan e anche meritato per la voglia messa in campo dalla squadra di Gattuso, sempre più abile a mantenere una striscia positiva di risultati.

Eppure c’è chi trova tale vittoria sul campo del Chievo Verona non proprio ‘regolare’, viste le tante proteste scaturite soprattutto dopo la rete vincente di Krzysztof Piatek. Oggi la Gazzetta dello Sport ha analizzato gli episodi da moviola del match di ieri in turno serale con criterio come al solito decisamente imparziale.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Ma andiamo con ordine: nel primo tempo sfida già molto accesa, con il Chievo che protesta vibratamente per la punizione concessa al limite dell’area al Milan, per fallo di Leris su Paquetà. L’intervento effettivamente è leggero, ma il giovane francese sbilancia il rivale milanista ed è legittima la punizione da cui nasce l’1-0 di Biglia.

Poco dopo l’arbitro di gara, il signor Pairetto, sbaglia a non fischiare punizione per il Milan per un fallo di Dioussé a centrocampo. Episodio che fa scattare l’ira di mister Gattuso, il quale poco dopo si becca ripetutamente con Meggiorini facendosi espellere: scelta piuttosto severa dell’arbitro, ma l’allenatore del Milan è apparso troppo nervoso.

L’episodio controverso arriva al 12′ della ripresa: Piatek segna in spaccata su assist di Castillejo, mentre il Chievo protesta animatamente sia per un possibile fuorigioco (inesistente) del polacco ad inizio azione su cross di Suso, sia per un’eventuale fallo di Piatek in gioco pericoloso su Depaoli. Il VAR concede la rete al Milan in maniera corretta, visto che il numero 19 milanista prova la sforbiciata senza colpire né affossare l’avversario. Tra l’altro, da alcune immagini, si può chiaramente vedere che il difensore del Chievo, nell’occasione, tocca anche la palla col braccio. Sarebbe stato quindi anche calcio di rigore per il Milan. Bravo Pairetto a far giocare e concedere il gol del 2-1 finale.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it