leonardo ac milan news
Leonardo (foto AC Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Qualcosa cambierà sicuramente all’interno della rosa del Milan nella prossima stagione, ma guai ad urlare alla rivoluzione.

I rossoneri, qualora dovessero realmente ottenere il terzo o quarto posto in classifica si qualificherebbero finalmente alla tanto attesa fase a gironi di Champions League; un traguardo che darebbe una svolta importante alla crescita sportiva e economica del club, ma che consentirebbe finalmente alla società stessa di iniziare un percorso senza ulteriori stravolgimenti esagerati, bensì servirà soltanto puntellare la rosa in maniera oculata.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Calciomercato Milan, i mediani che possono servire realmente a Gattuso

Le ultime indiscrezioni di mercato, lanciate oggi da Tuttosport, parlano di Leonardo (attuale d.t. del Milan) impegnato già nella caccia ad almeno un nuovo centrocampista da inserire in rosa in estate. Il dirigente brasiliano è soddisfatto del reparto mediano ma vorrebbe renderlo più giovane, tecnico e dinamico andando così a seguire in particolare tre piste.

Si tratta di tre calciatori ormai noti alle cronache milaniste: dal Sassuolo potrebbero arrivare il ghanese Alfred Duncan e l’italianissimo Stefano Sensi, mentre piace sempre il ‘napoletano’ Amadou Diawara, che sta trovando poco spazio sotto al Vesuvio. Calciatori di cui si parla spesso in chiave Milan, dunque non è un mistero che Leonardo abbia inserito tali nomi sul proprio taccuino delle spese future. Ma la domanda più rilevante è: quali di questi centrocampisti serve realmente al Milan di Rino Gattuso per affrontare la prossima stagione?

All’attuale tecnico rossonero piacciono i calciatori dalle spiccate doti fisiche e dinamiche: per fare un esempio tangibile, Franck Kessie è il mediano ideale del suo Milan, visto che può ricoprire tutte le posizioni del centrocampo e che dal punto di vista muscolare e atletico non ha nulla da invidiare a nessuno. In questo senso Duncan potrebbe sembrare il rinforzo ideale, anche nel caso in cui Kessie dovesse essere sacrificato per questioni contrattuali o finanziarie.

Si potrebbe creare però un doppione nel caso in cui l’ex Atalanta dovesse restare a Milanello, con Duncan a fare da alternativa di lusso. Un ricambio naturale che può starci, ma sul quale il Milan non intende spendere troppo. Ecco perché la pista numero uno tra quelle indicate resta colei che porta al giovane Sensi, classe ’95 del Sassuolo e ormai convocato fisso in Nazionale maggiore: se Leonardo dovesse spendere una cifra corposa a centrocampo (almeno 25 milioni di euro) lo farebbe per l’ex Cesena che ricorda da vicino Marco Verratti ma sa giocare anche da mezzala di incursione. Un investimento per il futuro e per il presente da non sottovalutare.

E Diawara? Forse nel pacchetto è quello meno utile al momento, avendo il Milan nel ruolo di metronomo due calciatori diversi ma importanti come Bakayoko e Biglia. Nel caso in cui uno di questi dovesse lasciare la società di via Aldo Rossi a giugno allora la candidatura del mediano del Napoli tornerebbe ad avere una certa rilevanza. Ma per ora Diawara, tra l’altro valutato oltre 40 milioni di euro, non sembra poter fare al caso di Gattuso e compagnia.

 

Keivan Karimi – redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it