Gennaro Gattuso AC Milan
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILANGennaro Gattuso dalla scorsa stagione ha lavorato soprattutto con il modulo 4-3-3. A suo avviso è questo il migliore per esaltare le qualità dei suoi giocatori e nascondere determinati difetti.

Appena arrivato sulla panchina del Milan, aveva abbandonato presto il 3-4-3 adottato da Vincenzo Montella. E in questa stagione, dopo essere passato per alcune partite al 4-4-2 per schierare la coppia Higuain-Cutrone, è nuovamente tornato al 4-3-3. Recentemente il tema del modulo è tornato di moda. Rino sta studiando delle varianti, sia per la formazione iniziale che da adottare a partita in corso.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, Gattuso pensa a cambiamenti di modulo

Come sottolineato da Tuttosport, Gattuso ha già fatto delle variazioni durante i match. Abbiamo visto a volte il Milan in campo con il 4-2-3-1 con Hakan Calhanoglu o Lucas Paquetà nel ruolo di trequartista. Nell’ultimo derby contro l’Inter c’è stato anche l’abbassamento del turco in mediana al fianco di Tiemoué Bakayoko.

Il 4-2-3-1 con il trequartista potrebbe essere il modulo più adatto per aiutare Krzysztof Piatek, a volte troppo solo davanti. Una mezzapunta che giochi più vicino al polacco sarebbe di aiuto. Davanti alla difesa potrebbe giocare la coppia Bakayoko-Biglia, visto che Kessie in questo momento anche per ragioni disciplinari non è in cima alle preferenze di Gattuso. Tuttavia, l’ivoriano non dovrebbe essere accantonato visto che non ci sono granché alternative nel centrocampo del Milan. I vari José Mauri, Andrea Bertolacci e Riccardo Montolivo non sono quasi mai stati presi in considerazione.

Un’altra variante sulla quale Gattuso riflette è il 3-4-3. Il modulo con la difesa a tre è stato provato nella recente amichevole contro il Chiasso a Milanello. Un test poco indicativo, dato che mancavano quasi tutti i titolari. Però il mister potrebbe pensare di adottare un simile assetto a match in corso, per un assalto finale. È importante disporre di alternative, in modo tale da essere meno prevedibili e così da sorprendere gli avversari.

Sabato il Milan andrà di scena a Genova contro la Sampdoria, squadra ben organizzata. Marco Giampaolo è un allenatore che studia bene le squadre avversarie e che ormai conosce il 4-3-3 di Gattuso. Dovessero esserci dei problemi, Rino potrebbe decidere di apportare delle modifiche tattiche e magari prendere in contropiede la formazione blucerchiata. Ora è presto per fare previsioni, però rimane fondamentale riuscire a presentare qualche novità efficace nel caso in cui il 4-3-3 classico non riuscisse a produrre gli effetti sperati.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it