Milan Primavera
Milan Primavera (Foto AC Milan)

Dopo l’esperienza al Torneo di Viareggio, la Primavera del Milan è tornata in campo oggi in tarda mattinata per la nuova gara del campionato di categoria.

La formazione di mister Federico Giunti ha ospitato allo stadio ‘Vismara’ i pari età dell’Atalanta, temibile compagine che già nel match d’andata giocato a Bergamo aveva atterrito i rossoneri con un tennistico 6-1 finale. La squadra nerazzurra, prima in classifica al momento, ha bissato il successo sul Milan con un’altra prestazione eccellente.

La Primavera rossonera è uscita sconfitta per 3-0 da un’Atalanta implacabile. Dopo la prima mezz’ora ben giocata da Daniel Maldini e compagni, il Milan si è arreso sotto i colpi della formazione di mister Brambilla, trascinata da un inarrestabile Ebrima Colley. Il centrocampista gambiano con una doppietta ha rotto gli equilibri del match, aiutato anche dalla terza rete di Traoré, autore di un gol pazzesco in azione personale.

Troppo morbida e fragile la resistenza di un Milan al quale non è bastato il solito grintoso Maldini e ha penato per le incertezze difensive del neo acquisto Tiago Djalò e per la giornata negativa del bomber Tsadjout, rimasto a secco nel triste sabato pomeriggio del Vismara. Con questa sconfitta il Milan resta fermo a 22 punti in piena zona play-out.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it