hakan calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

NEWS MILAN – Al netto di ciò che deciderà la Procura Federale su Franck Kessie e Tiemoué Bakayoko, mister Gennaro Gattuso non ha giocatori squalificati in vista di Parma-Milan. Tuttavia, in squadra sono presenti quattro diffidati.

Nel successivo impegno di campionato i rossoneri faranno visita al Torino, avversario sempre ostico da affrontare. Sarebbe importante essere al completo. Dovranno essere bravi Cristian Zapata, Tiemoué Bakayoko, Hakan Calhanoglu e Samuel Castillejo ad evitare di prendere cartellini. Sono loro i quattro calciatori diffidati.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Parma-Milan: quattro rossoneri diffidati a rischio per il Torino

Per quanto riguarda il difensore colombiano, bisogna dire che finora Gattuso gli sta preferendo Mateo Musacchio al centro della difesa. Salvo sorprese, sabato a Parma le gerarchie non dovrebbero cambiare. Ci sono le condizioni di Alessio Romagnoli da valutare, ma il capitano già oggi è tornato ad allenarsi in gruppo e pertanto dovrebbe essere assolutamente a disposizione per la trasferta in Emilia. Vedremo se sarà, a sorpresa, Zapata il suo partner difensivo.

Anche Castillejo è ritenuto una riserva, anche se delle chance da titolare le ha avute. Il mister gli preferisce praticamente sempre Jesus Suso. Dunque all’ex Villarreal non rimane altro che farsi trovare pronto quando viene mandato in campo a match in corso. Con la sua velocità può essere un innesto importante nei secondi tempi. Anche in Parma-Milan dovrebbe partire dalla panchina.

Sicuramente titolari e più a rischio Bakayoko e Calhanoglu. Entrambi fanno parte della formazione base di Gattuso e lo saranno anche allo stadio Ennio Tardini sabato. Dovranno essere intelligenti nell’evitare di prendersi un cartellino giallo che gli farebbe saltare la trasferta di Torino. Certamente Rino gli dirà di stare molto attenti, anche se già loro da soli sono consapevoli di non permettersi ammonizioni inutili.

 

Redazione MilanLive.it