CALCIOMERCATO MILAN – “Il Milan torna su Malcom“, stando a quanto riportano i media spagnoli. L’ala brasiliana ha deluso le aspettative del Barcellona. E ora starebbe pensando di cambiare aria e approdare in Italia.

Un arrivo che si sarebbe dovuto concretizzare già la scorsa estate. O meglio: si concretizzò davvero, con tanto di annuncio ufficiale da parte della Roma. Ma poco prima di prendere il volo per la capitale, arrivò una chiamata dalla Spagna e a quell’offerta il calciatore proprio non riuscì a dire no. Ma l’avventura in terra catalana non è andata come  sperava: soltanto 19 le presenza collezionate (molte di queste a gara in corso), quattro le reti e due gli assist. Durante la sessione di gennaio sembrava poter andare al Tottenham, poi però il Barcellona volle dargli un’altra possibilità, ma non l’ha sfruttata. Adesso però il club vuole preservare un investimento da 40 milioni.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Milan, incontro con gli agenti di Malcom

malcom milan
Malcom (©Getty Images

Oltre alla Roma, la scorsa estate diverse squadre misero gli occhi su di lui, allora tesserato del Bordeaux. Inter e Milan fra le più interessate. Per un periodo fu la società nerazzurra ad essere molto vicino al brasiliano, poi però l’inserimento dei giallorossi e così via. I rossoneri non hanno mai avuto vere probabilità di portarlo alla corte di Gennaro Gattuso: così Leonardo andò dritto su Samu Castillejo, acquistato dal Villarreal per 18 milioni. Adesso il direttore tecnico rossonero potrebbe tornare con maggior vigore sul talento brasiliano, classe 1997. Secondo quanto riporta la stampa iberica, ci sarebbe già stato un incontro fra la dirigenza del ‘Diavolo’ e l’entourage del calciatore (lo stesso di Emerson Palmieri, altro profilo che piace molto a Leo e Paolo Maldini). Il problema è ovviamente il costo dell’operazione: il Barcellona lo ha pagato 40 milioni dal Bordeaux e, nonostante una stagione deludente, non ha intenzione di svenderlo. Il Milan chiaramente proverà a chiedere un prestito con diritto di riscatto, la formula che potrebbe “salvare” il calciomercato rossonero.

Malcom per il post-Suso?

Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

Soltanto qualche giorno fa ‘Globesporte’ dava l’Inter in pole per Malcom. Ora invece, secondo i media spagnoli, il Milan sarebbe in vantaggio. Sicuramente sarebbe un giocatore molto utile alla causa rossonera. Al Barcellona ha deluso tutti, ma è ancora molto giovane e può rimettersi tranquillamente in gioco. In Catalogna ha dovuto fare i conti con una rosa strapiena di fenomeni e campioni affermati; in rossonero invece avrebbe un ruolo da protagonista. Per ruolo e caratteristiche dovrebbe prendere il posto di Jesus Suso. Che, ricordiamo, ha una clausola rescissoria di 40 milioni. Considerando le prestazioni così tanto deludenti dell’ultimo periodo, la società potrebbe anche pensare di ascoltare le offerte. Un modo per fare cassa e finanziare il riscatto di Tiemoué Bakayoko, la priorità assoluta di Leonardo e Maldini per il prossimo calciomercato. Certo è che molto dipenderà da altri fattori: la Champions League e poi l’allenatore. Senza quarto posto difficilmente Gennaro Gattuso rimarrà. E visto che lo spagnolo è un suo pupillo, non si può escludere la partenza.

 

Redazione MilanLive.it