CALCIOMERCATO MILAN – Il club rossonero si sta muovendo in vista della prossima campagna acquisti estiva. Leonardo e Paolo Maldini hanno avviato contatti per sondare più piste. Non mancano agenti e intermediari che a loro volta chiamano o si presentano a Milano per proporre delle operazioni.

Un procuratore sempre molto attivo nelle sessioni di calciomercato è Jorge Mendes, che di recente ha incontrato Gennaro Gattuso. Le prime indiscrezioni avevano rivelato la possibilità che il manager portoghese avesse presentato a Rino la possibilità di trasferirsi al Newcastle United a fine stagione, per sostituire Rafa Benitez. L’allenatore del Milan ha smentito, spiegando che Mendes è un suo amico e non ha parlato di un passaggio in Premier League.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI.

Calciomercato Milan, Mendes propone James Rodriguez?

james rodriguez bayern monaco
James Rodriguez (©Getty Images)

Il potente agente portoghese in estate proverà a piazzare qualche suo assistito desideroso di cambiare squadra. Tra questi c’è James Rodriguez, che il Bayern Monaco non riscatterà al Real Madrid a fine stagione. Il club bavarese dovrebbe investire 42 milioni di euro per l’acquisto definitivo del fantasista colombiano, ma non sembra intenzionato a farlo. Il giocatore non convince pienamente e non dovrebbe essere confermato.

James Rodriguez non dovrebbe rientrare neppure nei piani del Real Madrid, che ascolterà offerte in estate. In queste settimane si è parlato molto di un interesse della Juventus, che con Jorge Mendes vanta un ottimo rapporto. Poco meno di un anno ci sono state le operazioni che hanno portato Joao Cancelo e Cristiano Ronaldo a Torino. La Vecchia Signora è una possibile destinazione del 27enne colombiano.

Ma il Portogallo è A Bola a rivelare che anche il Milan sarebbe un’opzione per James Rodriguez. Un calciatore del suo talento arricchirebbe certamente la squadra rossonera. Ma per fare un investimento da circa 40 milioni è necessario anche disporre delle risorse necessarie. La proprietà Elliott Management Corporation non avrebbe problemi ad investire, ma i limiti legati al Fair Play Finanziario condizionano le scelte del Milan. Sarà fondamentale tornare in Champions League per migliorare il bilancio e avere più margine di manovra in sede di calciomercato.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it