Ivan Gazidis Paolo Maldini
Ivan Gazidis e Paolo Maldini (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Volente o nolente, a fine stagione Gennaro Gattuso dovrà fare i conti con il suo futuro come allenatore del Milan.

Anche se il tecnico calabrese ha ancora due anni di contratto con i rossoneri, è possibile che gli scarsi risultati recenti possano far cambiare idea la dirigenza sul proprio conto e puntare su un allenatore di maggiore esperienza internazionale e con velleità più altisonanti rispetto a Rino, che ha comunque ottenuto traguardi discreti in questo anno e mezzo di lavoro.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, Sarri e Insigne nel futuro dei rossoneri?

Intanto Calciomercato.com, pensando già ad un’eventuale sostituzione in panchina per il prossimo campionato, ha scritto oggi della preferenza portata da un dirigente esimio come Paolo Maldini. L’ex capitano del Milan vorrebbe convincere i suoi colleghi Leonardo e Gazidis ad affidare la guida tecnica a Maurizio Sarri, considerato l’ideale per dare gioco, verticalità e risultati ad una squadra ancora oggi immatura e incompleta.

Sarri era già stato vicino al Milan nell’estate 2015, quando Adriano Galliani si era prodigato per portarlo a Milanello dall’Empoli, anche se il volere di Silvio Berlusconi fu decisivo in senso contrario, tanto che fu il Napoli ad assicurarsi la sua gestione manageriale. In estate le cose possono tornare d’attualità grazie alla mediazione di Maldini e ad un divorzio possibile con il Chelsea, suo attuale club.

Inoltre non è da sottovalutare la possibilità di vedere anche Lorenzo Insigne in maglia rossonera: il talento del Napoli è in rottura con la sua squadra e, con l’arrivo di Sarri al Milan, potrebbe convincersi a seguire il suo vecchio maestro e ricreare lo splendido idillio degli anni scorsi. Discorsi semplici e futuribili che ovviamente dovranno essere confermati dai fatti e da un progetto che Maldini dovrà impegnarsi a portare avanti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it