Sportmediaset – Milan, sogno Sarri: alternative Di Francesco e Giampaolo

Marco Giampaolo Eusebio Di Francesco
Marco Giampaolo ed Eusebio Di Francesco (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il futuro di Gennaro Gattuso è ormai segnato. Rino resterà sulla panchina rossonera fino a fine campionato, poi si consumerà l’addio. Nonostante un contratto di altri due anni, le parti divorzieranno al termine della stagione.

Il Milan è alla ricerca del prossimo allenatore, stanno circolando diversi nomi. Ovviamente la qualificazione in Champions League può cambiare le cose. Con il quarto posto sarebbe più facile puntare ad un profilo di alto spessore, invece senza bisognerà un po’ ridimensionare l’obiettivo. In questo momento la squadra è scivolata al settimo posto e vive un momento pesantemente negativo. Il rischio di non riuscire ad andare oltre l’accesso all’Europa League è concreto.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, dopo Gattuso: Sarri obiettivo n.1. Di Francesco alternativa principale

Secondo Sportmediaset, il candidato preferito alla successione di Gattuso è Maurizio Sarri. È lui il profilo che piace maggiormente alla dirigenza del Milan. Il tecnico toscano fa giocare bene le sue squadre e ha maturato buona esperienza in questi anni. Lui è stuzzicato ma vorrebbe rimanere al Chelsea, ma il suo futuro a Londra rimane incerto. Per convincerlo a trasferirsi a Milano, la società rossonera potrebbe provare a prendere Lorenzo Insigne dal Napoli. Un suo pupillo, ormai in aperta rottura con il club azzurro e destinato alla partenza nel calciomercato estivo. Operazione comunque non facile, visto che il presidente Aurelio De Laurentiis valuta Insigne oltre 50 milioni di euro.

La principale alternativa a Sarri è Eusebio Di Francesco. È un altro allenatore apprezzato per il modo con il quale fa giocare le proprie squadre e per la bravura nel valorizzare giovani giocatori. Vista la linea verde del Milan, l’ex di Sassuolo e Roma potrebbe rappresentare un profilo adatto. Soprattutto senza Champions League, il suo nome può diventare molto caldo. Un’altra opzione è Marco Giampaolo, che alla Sampdoria sta facendo un ottimo lavoro in questi anni. Rispetto a Di Francesco sembra svantaggiato dalla minore esperienza internazionale. Leonardo Jardim, ora al Monaco, non convince la dirigenza. Gian Piero Gasperini idea difficilmente praticabile, perché l’Atalanta non vuole mollarlo. Complicata anche la corsa ad Antonio Conte, senza qualificazione Champions League è impossibile pensare di ingaggiarlo.

 

Redazione MilanLive.it