Milan, il Tottenham mette gli occhi su Cutrone

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Le prospettive del club rossonero, senza qualificazione in Champions League e senza accordo con la UEFA, sono incerte. C’è chi già ipotizza qualche cessione eccellente per sistemare il bilancio e avere risorse da spendere nel mercato in entrata.

Saranno sicuramente sacrificabili giocatori come Hakan Calhanoglu e Jesus Suso, grandi delusioni di questa stagione. Nessuno dei due ha avuto un rendimento all’altezza delle aspettative e il Milan attende offerte per cederli. Non sarà semplice piazzarli, considerando che le loro negative prestazioni hanno certamente fatto abbassare il rispettivo valore. Comunque loro due sono tra i primi indiziati a lasciare Milanello.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI.

Calciomercato Milan, Tottenham interessato a Cutrone

Tra i calciatori dal futuro non delineato al 100% c’è anche Patrick Cutrone, uno sicuramente molto legato al Milan ma anche desideroso di avere maggiore spazio. È certamente tra gli ultimi che la società pensa di cedere, però bisognerà vedere se il ragazzo chiederà di andare altrove e che parere darà su di lui il prossimo allenatore rossonero.

Intanto non mancano, ovviamente, le squadre interessate a Cutrone. Sia in Italia che all’estero il giovane attaccante è molto apprezzato. Per quanto riguarda la pista straniera, la novità delle ultime ore è l’interessamento del Tottenham. Lo rivela il Daily Express. Gli Spurs sono alla ricerca di un centravanti che possa fare da vice di Harry Kane. Hanno già Fernando Llorente al momento, però lo spagnolo ha 34 anni e un contratto in scadenza a giugno 2019. Pertanto la dirigenza pensa ad un innesto nel reparto offensivo.

L’opzione Tottenham non è certamente la migliore per Cutrone, considerando che a Londra sarebbe un sostituto del titolare Kane. La Premier League è un campionato che attira tanti talenti ed è sempre difficile rifiutare le offerte, però uno come Patrick ha bisogno di giocare e negli Spurs gli sarebbe difficile avere lo spazio che desidera. Meglio giocarsi le sue carte al Milan, club al quale è legatissimo. Anche il suo agente poco tempo fa ha escluso la possibilità di addio a Milanello.

 

Redazione MilanLive.it