CorSera – Milan vivo: la “finale” più temuta finisce in gloria

 

Calhanoglu esulta in Fiorentina-Mila (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan tiene vivo il sogno Champions League. L’ostacolo più grande è superato, e ora, considerando un calendario favorevole, serve soltanto un fondamentale assist dalla Juventus.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Massimo risultato col minimo sforzo. Come infatti riferisce il Corriere della Sera oggi in edicola, al Diavolo basta un golletto di Hakan Calhanoglu per piegare una Fiorentina involuta, intristita e a digiuno di vittorie casalinghe nel 2019. Così la prima delle tre finali rossonere, la più temuta, finisce in gloria anche se con troppi patemi d’animo. Ma è quanto basta per respirare e sperare. Poi ci sarebbe da argomentare anche il solo primo tempo apprezzabile, ma contavano più che altro i tre punti.

Ora i prossimi impegni vedranno la formazione di Gennaro Gattuso contro il Frosinone a San Siro e la SPAL a Ferrara, e nel frattempo la società ha chiesto alla Lega di posticipare alle 20.30 la sfida con i ciociari per giocare alla stessa ora dei bergamaschi. Ma siccome la contemporaneità è garantita soltanto all’ultima giornata, la risposta da via Rosellini potrebbe essere amara. Conta però che il Milan sia vivo, riuscendo a vincere a Firenze dove il successo mancava dal 2014. Adesso bisognerà tifare per l’ex Massimiliano Allegri, perché Juventus-Atalanta sarà probabilmente decisiva: se la Dea dovesse imporsi anche all’Allianz Stadium, allora l’Olimpo probabilmente sarà tutto per Gian Piero Gasperini.

 

 

Redazione MilanLive.it