Milan, Deulofeu piace. Ma non è una prima scelta

deulofeu calciomercato milan
Gerard Deulofeu (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La stagione del Watford, club londinese della prima divisione, può definirsi decisamente positiva.

La squadra giallo-rosso-nera ha ottenuto un discreto undicesimo posto finale in Premier League, vale a dire una salvezza più che tranquilla con picchi anche molto gradevoli, e l’accesso alla prestigiosa finalissima di FA Cup che si giocherà a Wembley contro il Manchester City. Il tutto grazie anche alle gesta di un attaccante che in Italia conosciamo molto bene.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, occhi su Deulofeu. Ma Leonardo ha altri obiettivi

Il talento in questione è Gerard Deulofeu, attaccante esterno spagnolo classe 1994. Il Milan si ricorda molto bene di lui, che due anni fa per metà stagione ha aiutato i rossoneri in un periodo complicato, dimostrando leadership offensiva e determinazione da vendere. Un giocatore completo, che sa essere incisivo sotto porta ma anche correre su tutta la fascia per dare una mano ai compagni e non risparmiarsi mai.

Da gennaio scorso si parla di un possibile ritorno a Milanello per Deulofeu, che è rimasto molto legato ai colori rossoneri e non disdegnerebbe affatto un prossimo ingaggio nel nuovo Milan. In effetti la pista che porta al calciatore del Watford non è così assurda, visto che il club lo segue e lo stima in maniera particolare. Ma secondo le indiscrezioni di Calciomercato.com, Deulofeu non sarebbe la prima scelta di Leonardo: il direttore dell’area tecnica rossonera lo considera in primis troppo costoso (40 milioni di euro richiesti dal Watford) e inoltre preferirebbe spostare l’attenzione su altri profili per rinforzare l’attacco.

Possibile che elementi come il francese Saint-Maximin o il brasiliano Everton, entrambi più giovani di Deulofeu, siano nomi considerati più in linea con le strategie future del Milan. Ma occhio ai colpi di scena e agli stravolgimenti: l’estate di mercato 2019 sarà lunga e il nome di Deulofeu può tornare sempre di moda.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it