CALCIOMERCATO MILAN – Il centrocampista dei record, Bruno Fernandes, è pronto a lasciare lo Sporting Lisbona quest’estate per andare a giocare in un top club. Nei giorni scorsi si parlava di un accordo ormai prossimo con il Manchester City.

Adesso la situazione sembra si sia evoluta, con l’altra squadra di Manchester, lo United, che si sarebbe inserita nella corsa al mediano-bomber portoghese. I Red Devils questa stagione hanno fortemente deluso, e fallito su ogni fronte. In estate dunque vorranno prepotentemente rinforzare la squadra per tornare ai vertici della Premier League e soprattutto riguadagnare l’accesso alla prossima Champions League. Ole Gunnar Solskjaer ha recentemente rinnovato il contratto e, a meno di clamorosi stravolgimenti, dovrebbe essere lui a guidare la squadra la prossima stagione.

-> Per seguire tutte le news di Calciomercato MilanCLICCA QUI <-

Calciomercato Milan, asta per Bruno Fernandes?

Bruno Fernandes (©Getty Images)

Proprio Solskjaer, riporta A Bola, avrebbe contattato direttamente Bruno Fernandes per convincerlo a venire al Manchester United, rifiutando gli storici rivali del City. La situazione si fa spigolosa, soprattutto perché Guardiola difficilmente vorrà farsi sfuggire il calciatore, anche se il suo club dovrà far fronte alle problematiche sul possibile blocco del mercato. Proprio oggi i Citizens hanno attaccato l’UEFA con un duro comunicato.

La Sampdoria ha ceduto Bruno Fernandes allo Sporting Lisbona nell’estate del 2017 per 8,5 milioni più 500 mila euro di bonus. Assicurandosi, inoltre, il 10% sulla futura rivendita. Per questo con la probabile cessione di questa estate, al club blucerchiato andranno almeno 5 milioni di euro. Partito dal Novara in Serie B, il centrocampista portoghese ha vestito anche la maglia dell’Udinese per tre anni prima di approdare alla Samp.

Vedremo se questa situazione, con il City che è costretto a temporeggiare, può avvantaggiare lo United. Attualmente la valutazione di Bruno Fernandes si aggira intorno ai 55 milioni di euro. Chissà che nelle prossime settimane non si possa scatenare una vera e propria asta al rialzo per il 24enne. Ovviamente a queste cifre, a dispetto di quanto si scriveva mesi fa, il Milan è tagliato fuori dalla corsa.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it