Inzaghi chiede tempo alla Lazio: non c’è solo il Milan

News Milan: Simone Inzaghi incerto di restare alla Lazio, ha più opzioni da valutare.

inzaghi simone lazio
Simone Inzaghi (©Getty Images)

Simone Inzaghi ha messo a tacere le critiche nei suoi confronti vincendo la Coppa Italia con la Lazio nella finale contro l’Atalanta. Non sono mancate le polemiche, visto un rigore netto non assegnato alla squadra di Gian Piero Gasperini sullo 0-0, ma alla fine sono stati i biancocelesti ad esultare.

Claudio Lotito ha già detto di volerlo confermare l’attuale allenatore anche per la prossima stagione. Il presidente laziale gli ha promesso un incontro a breve per discutere dei progetti futuri e del rinnovo di contratto. Già il direttore sportivo Igli Tare aveva speso parole positive per Simone Inzaghi, allontanando le voci di divorzio a fine campionato. La il mister piacentino vuole realmente rimanere ancora a Roma?

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan: Simone Inzaghi tra rinnovo e addio alla Lazio

Il Corriere dello Sport rivela che il tecnico biancoceleste si è sentito poco protetto in alcuni momenti della stagione. Si aspettava di più dalla società quando è entrato nel mirino della critica a causa di alcuni risultati non soddisfacenti. Simone Inzaghi ha provato un po’ di amarezza e ha deciso di prendere tempo prima di incontrare la Lazio, con la quale ha comunque un contratto fino a giugno 2020.

Aver vinto la Coppa Italia lo ha rimesso in una posizione di forza. E ci sono più club che lo accoglierebbero volentieri. Il Corriere dello Sport cita l’Atalanta, che potrebbe perdere Gian Piero Gasperini se non dovesse centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Una soluzione che comunque Simone Inzaghi potrebbe anche non ritenere adatta alla sue ambizioni, dato che Roma è una piazza più importante di Bergamo. Lui lascerebbe Formello solamente per una big: Juventus, Milan o Inter. E voci sulle prime due sono circolate in queste settimane, da vedere se vi saranno poi mosse concrete.

Il presidente Lotito farà di tutto per tenersi il fratello di Filippo Inzaghi in panchina. Sicuramente gli proporrà il rinnovo del contratto con un ingaggio superiore al milione e mezzo di euro netto che percepisce adesso. Inoltre, per convincerlo, dovrà anche presentare un piano concreto di rafforzamento della squadra. L’attuale organico va rinnovato e migliorato.

Albertini: “Milan senza senso d’appartenenza, Gattuso l’ha ricreato”

 

Redazione MilanLive.it