Seedorf: “L’esperienza al Milan conferma che le mie idee funzionano”

Clarence Seedorf
Clarence Seedorf (©Getty Images)

Fra gli allenatori più amati del dopo Massimiliano Allegri c’è sicuramente Clarence Seedorf. L’olandese fu il primo, scelto personalmente da Silvio Berlusconi. Rimase al Milan sei mesi e convinse tutti. Tranne Adriano Galliani.

Nonostante i tanti punti conquistati, la dirigenza decise di esonerarlo e di chiamare al suo posto Filippo Inzaghi. Una scelta mai condivisa dai sostenitori rossoneri, che videro nell’ex centrocampista una forte voglia di cambiare in meglio il Milan. Purtroppo non ne ha avuto la possibilità. Nel corso di questi anni più volte Seedorf è tornato su quella breve esperienza. Lo ha fatto anche oggi, in un’intervista rilasciata a ‘DAZN’. L’olandese ha sottolineato ancora l’ottimo lavoro fatto in quei sei mesi. Ricordiamo che al suo arrivo il ‘Diavolo’ era vicinissimo alla zona retrocessione. Chiuse il campionato a pari punti per un posto in Europa, ma non ci andò per la differenza reti.

CORSERA – SIMONE INZAGHI SEMPRE PIU’ IN ORBITA MILAN

Seedorf: “I tifosi apprezzarono il buon calcio”

Ai microfoni di ‘DAZN’ Seedorf ha ricordato esattamente questo: “Facemmo un ottimo lavoro, a livello di gioco e di risultati. Arrivai che il Milan era a quattro punti dalla retrocessione, terminai a pari punti per andare in Europa, ma non ci andammo per un gol di differenza”. Ma quello era un Milan già in crisi: “Fu la dimostrazione che il club era veramente in grande crisi. E tuttora alcuni problemi non si sono risolti. Era forse il momento sbagliato. Ma posso dire di esser stato felicissimo di aver fatto quell’esperienza, di aver dato un contributo in un momento difficile”. Clarence sa che i tifosi hanno apprezzato parecchio il suo lavoro: “Credo sia piaciuto il buon gioco in tante partite, avevamo un’identità chiara. E’ stata la conferma che le mie idee funzionano e questo mi dà la forza di andare avanti come allenatore. Con questa filosofia e questo metodo di lavoro”. Dopo quei sei mesi al Milan, Seedorf ha avuto una breve esperienza in Cina, per poi tornare in Europa con il Deportivo La Coruna lo scorso anno, ma non riuscì a salvarlo. Ora è il commissario tecnico del Camerun.

SEEDORF: “MILAN IN FASE DI TRANSIZIONE. OTTIMO LAVORO DI GATTUSO”

 

Redazione MilanLive.it