News Milan, il sindaco Sala torna a parlare dello stadio.

sala giuseppe
Giuseppe Sala (©Getty Images)

Inter e Milan in questo momento sono concentrate sulla conclusione del campionato. Entrambe sperano di qualificarsi alla prossima Champions League. I nerazzurri, visto il posizionamento in classifica, hanno certamente maggiori possibilità dei rivali cittadini.

Una volta conclusa la stagione, sarà tempo di affrontare in maniera maggiormente diretta altri temi. Tra questi c’è anche la questione inerente lo stadio. I due club milanesi hanno manifestato l’intenzione di realizzarne uno nuovo in zona San Siro, dove già sorge lo storico Giuseppe Meazza. I contatti con il Comune di Milano sono avviati da tempo, ma il progetto concreto va ancora presentato. Probabilmente per fine maggio, massimo inizio giugno, ci sarà l’incontro che porterà finalmente alla luce i piani di Inter e Milan.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, il sindaco Sala parla della questione stadio

Intanto il sindaco Giuseppe Sala è tornato a parlare dell’argomento a margine dell’inaugurazione di un nuovo campo di rugby nella zona di Via Padova. Queste le sue parole riprese dal quotidiano Tuttosport: «Non ho ancora visto nessun progetto. Non metto pressione ma il tema non può restare troppo a lungo sul tavolo. Sono disorientati. Inter e Milan hanno due proprietà importanti che però devono molto al pubblico. Lasciamo che finisca la stagione. Inter e Milan ora pensano alla qualificazione Champions».

Sala ha sempre detto di preferire la ristrutturazione dell’attuale stadio di San Siro. Si tratta di un simbolo della città di Milano e del calcio. Tuttavia, i costi sono veramente molto elevati. I lavori per renderlo moderno quanto i principali impianti europei comporterebbero spese che Inter e Milan non intendono sostenere. Per questo si preferisce intraprendere una strada diversa, mettendo in piedi una nuova struttura. Servirà trovare un accordo con l’amministrazione. Il Giuseppe Meazza rischia di dover essere abbattuto. Le parti devono trovare un punto di incontro prossimamente. Non si può continuare a prendere tempo su un tema così delicato e di vitale importanza per i club.

News Milan, via Leonardo? Maldini ha due opzioni

 

Redazione MilanLive.it