News Milan, rinnovo in stand-by per Suso: ecco la situazione attuale. 

suso jesus
Jesus Suso (©Getty Images)

Il futuro di Jesus Suso rimane in bilico. Anche se recentemente è tornato a giocare su buoni livelli, lo spagnolo potrebbe lasciare il Milan. Potrebbe essere lui uno dei giocatori da sacrificare per le note esigenze di bilancio.

Nel contratto c’è una clausola rescissoria da 40 milioni di euro valida per l’estero. Se un club straniero si facesse avanti offrendo tale somma, non dovrebbe neanche trattare con la società di via Aldo Rossi. Infatti, basterebbe accordarsi con Suso stesso per il trasferimento. A lungo si è parlato di quel dettaglio contrattuale, inserito nell’ultimo rinnovo sottoscritto quando c’erano Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, niente rinnovo del contratto per Suso?

Un nuovo rinnovo potrebbe portare all’aumento della clausola rescissoria oppure alla cancellazione di essa, ma le parti sono distanti. Come riportato dal Corriere della Sera, la trattativa per il prolungamento del contratto dell’ex Liverpool si è arenata. Suso avrebbe chiesto lo stesso ingaggio di Gianluigi Donnarumma, ovvero 6 milioni di euro netti all’anno. Il Milan non accetta di accordargli uno stipendio simile, tenendo conto anche del fatto che la sua stagione non è stata positiva nel complesso. Avvio ottimo, poi tanti mesi anonimi e solo recentemente una ripresa.

Non ci sono i presupposti per premiare l’esterno offensivo di Cadice con un aumento così elevato del suo compenso economico attuale (2,5 milioni annui più bonus). A questo punto il Milan potrebbe attendere offerte per il calciatore. All’estero non mancano alcune società a lui interessate. Non è escluso un ritorno in Premier League, dove ha già militato nel Liverpool, ma neppure un rientro in patria. Militando nella Liga forse avrebbe più chance di essere chiamato costantemente dalla Nazionale maggiore della Spagna.

Milan, senti Squinzi: “Il Sassuolo vuole vincere contro l’Atalanta”

 

Redazione MilanLive.it