Home Milan News Sì all’esclusione dall’Europa League: il Milan ripartirà da zero

Sì all’esclusione dall’Europa League: il Milan ripartirà da zero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:50

News Milan: l’UEFA potrebbe decidere di escludere il club dall’Europa League. I rossoneri potrebbero accettare la sanzione.

UEFA Europa League trophy
UEFA Europa League trophy (©Getty Images)

Nei prossimi giorni l’UEFA renderà note le sanzioni per il Milan. Stando alle ultime indiscrezioni, l’organo europeo, proprio come l’anno scorso, potrebbe optare per l’esclusione del club dall’Europa League.

A differenza di un anno fa, però, stavolta la società di via Aldo Rossi potrebbe accettare la punizione, come riportato da ‘Sky Sport’. In questo modo il ‘Diavolo’ avrà la possibilità di ripartire da zero e dare vita ad un nuovo corso e ad un nuovo progetto. Che porterà la firma di Ivan Gazidis. In questo modo la prossima stagione può essere davvero l’anno zero, il primo con un’impronta chiara e forte di Elliott Management Corporation. L’anno scorso la nuova proprietà ereditò molto dalla vecchia, dall’allenatore alle scelte di calciomercato. Questa volta sarà diverso. Sarà rivoluzione.

Il primo a cadere è Leonardo. Troppo forti le divergenze con Gazidis, pronto a creare un Milan giovane e di prospettiva; progetto in contrasto con l’idea del brasiliano, che invece avrebbe portato subito qualche rinforzo di spessore per migliorare la rosa da subito. Inevitabile l’addio, che sarà ufficiale domani. In attesa di capire cosa farà Paolo Maldini – che arrivò al Milan sotto esplicita richiesta di Leonardo -, c’è da chiarire anche la situazione di Gennaro Gattuso: sembrano in risalita le quotazioni di Leonardo Jardim, che conosce bene Luis Campos (possibile nuovo direttore sportivo) e in linea con il progetto Gazidis, ovvero allenatore capace di valorizzare i giovani.

MILAN, SAINT-MAXIMIN SI COMPLICA: AVANZANO TRE CLUB INGLESI

 

Redazione MilanLive.it