CorSera – Maldini, feeling con Moncada e Almstadt

Paolo Maldini AC Milan
Paolo Maldini (©Getty Images)

MILAN NEWS – In queste ore si parla con un certo ottimismo della possibile permanenza nel management del Milan di Paolo Maldini.

Dopo le voci relativi ad una sua possibile rescissione contrattuale, sulla falsa riga di Rino Gattuso e Leonardo, l’ex capitano appare invece pronto a restare, avendo avuto rassicurazioni sul suo ruolo dirigenziale dall’A.D. Ivan Gazidis, colui che è stato scelto da Elliott Management come fautore principale della rivoluzione tecnica e manageriale del Milan.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Un altro elemento, sottolineato dal Corriere della Sera nella sua edizione odierna, che sembrerebbe agevolare la convinta permanenza di Maldini a via Aldo Rossi riguarda il feeling ormai instaurato con due nuovi membri del management scelti personalmente da Gazidis: lo storico numero 3 milanista vanta ottimi rapporti con Geoffrey Moncada, attuale capo dell’area scout milanista, e con Henrik Almstadt, vero e proprio braccio destro di Gazidis che ha lavorato già con lui all’Arsenal.

Entrambi dovrebbero interfacciarsi con una certa continuità a Maldini, che come detto sarà il responsabile primario dell’area sportiva del nuovo Milan. Ci sarà anche più libertà d’azione e maggiori compiti di primo livello per questi due dirigenti, in particolare Almstadt si occuperà di tutte le spese e gli introiti del club, a cominciare dalla gestione finanziaria del mercato estivo fino ai soldi spesi per il vivaio. Si sta dunque pian piano conformando la struttura dirigenziale e societaria del Milan che verrà.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it