Costacurta e gli altri: sarà un Milan ‘berlusconiano’

Alessandro Costacurta
Alessandro Costacurta (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan che sta nascendo più che guardare al futuro e all’innovazione sembra destinato ad ammirare il suo glorioso passato e provare a riproporlo.

Non a caso sarà Paolo Maldini, sempre se dovesse accettare l’ultima proposta, a guidare il club rossonero come massimo dirigente dell’area tecnica. Lo storico capitano e numero 3 è rientrato lo scorso anno nel club dopo anni di allontanamento, scegliendo di sposare il progetto di Elliott Management e ora potrebbe ottenere persino una promozione a manager a 360°.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

E con l’ok di Maldini nascerà un Milan quasi ‘berlusconiano’, visto che si parla sempre più di altri ritorni all’interno dell’organigramma di personaggi che hanno fatto parte della squadra pluri-vittoriosa degli scorsi decenni, quando Silvio Berlusconi investì cifre pazzesche per fare del Milan il club più titolato al mondo.

Come riporta il Corriere dello Sport è molto vicino il ritorno di Alessandro Costacurta, altro ex grande stopper rossonero che potrebbe diventare il nuovo club manager, ovvero la figura d’unione tra la squadra ed i piani alti della società. Pronto a sbarcare definitivamente a Milanello anche Angelo Carbone, ex calciatore rossonero e membro fisso del ‘Milan Glorie’, indiziato numero uno al ruolo di responsabile del Settore Giovanile. Legato al Milan di Berlusconi anche Maurizio Ganz, attaccante decisivo per lo scudetto 1999 che appare in pole per allenare il Milan Femminile orfano di Carolina Morace.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it