Sarà un Milan ‘Maldini-centrico’: ruota tutto intorno a lui

Paolo Maldini
Paolo Maldini (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Entro 48 ore Paolo Maldini dovrà dare una delle risposte più importanti della sua storia personale con il Milan: ovvero decidere se restare o meno all’interno del suo club.

In un’aria ricca di rivoluzione e di partenze, come quelle recenti di Gattuso e Leonardo, anche l’ex storico capitano sembrava poter effettuare lo stesso passo azzardato. Ma la volontà di Ivan Gazidis, attuale amministratore delegato, è quella di trattenere Maldini e di renderlo l’uomo centrale del suo progetto, il responsabile dell’area tecnico-sportiva che prenda le decisioni più rilevante e delicate.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, Maldini a breve prenderà la sua decisione ma se dovesse dire sì, come sperano anche i tanti tifosi affezionati a lui, nascerà un Milan ‘Maldini-centrico’: toccherà allo storico numero 3 rossonero risolvere alcune grane interne fondamentali, scegliere il nome del prossimo allenatore e dare l’ok sulle più importanti trattative di mercato.

Un ruolo tutt’altro che marginale e di piena disponibilità. Non a caso, se dovesse dare il proprio benestare, Maldini comincerebbe subito a lavorare sui rinnovi contrattuali e sulla costruzione del Milan per la stagione 2019-2020. Altrimenti, con un clamoroso dietrofront dell’ex capitano, il club dovrà reperire altre figure dirigenziale ed incominciare a pianificare il tutto con un ritardo preoccupante. Si attendono novità nei prossimi giorni.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it